Ostello della gioventù San Giacomo

Ostello della gioventù San Giacomo L'Ostello Soleluna è la prima struttura turistica del borgo di Altomonte che unisce alla tradizionale ospitalità montanara l’efficienza e la funzionalità di gestori giovani e dinamici.
(14)

Photos from Ostello della gioventù San Giacomo's post
28/07/2019

Photos from Ostello della gioventù San Giacomo's post

21/11/2018
Ostello della gioventù San Giacomo

Ostello della gioventù San Giacomo

Titolo del sito http://capparelligiuseppe.wixsite.com/ostellosangiacomo
Nell'antico borgo di Altomonte noto centro turistico calabrese nella parte Nord della Provincia di Cosenza, ai piedi dei primi speroni del Pollino e dell'Orsomarso, monti che dividono la Calabria dalla Basilicata nasce l'Ostello San Giacomo, la prima struttura turistica del borgo che unisce alla tradizionale ospitalità montanara l’efficienza e la funzionalità di gestori giovani e dinamici.
La cittadina è posta a 50 km. a Nord di Cosenza, su una collina a 496 m. d'altezza sul livello del mare, in una felice prospettiva che pone il Mar Ionio e la Piana di Sibari a farle da splendido scenario naturale, a soli 500 m. d'altezza ma circondato dalla maestosa corona dei monti del Pollino (m. 2248), anfiteatro naturale allo spettacolo azzurro del Golfo di Taranto e del Mar Ionio; è affacciato da un verde crinale di macchia mediterranea, quasi a specchiarsi nel lago artificiale della Valle dell'Esaro attraversata in ogni dove da lucenti corsi d'acqua.
Nel paese una natura generosa ha profuso a piene mani i suoi doni, ma ove il disegno dell'uomo l'ha superata in splendore e meraviglie, sono sicuramente la STORIA, l'ARTE e la CULTURA il più grande patrimonio di ALTOMONTE, il tesoro che i secoli scorsi, con l'opera di uomini illuminati, le hanno lasciato rendendola centro turistico-culturale tra i più illustri e rinomati dell'Italia Meridionale.
A questo consistente flusso turistico Altomonte fa corrispondere un'offerta variegata e completa, ed una realtà sempre più accogliente e specializzata, dotata di ampia ricettività e di serie professionalità.
Oltre al settore turistico, Altomonte vanta una fiorente attività agricola su un territorio di 65 kmq. sviluppantesi tra collina e pianura, con abbondanza di corsi d'acqua. Importantissime le culture arboree pregiate, in maniera particolare quella delle pesche, che trova qui, uno dei più importanti pescheti d'Europa, noto per la precocità della raccolta.
Notevoli inoltre le possibilita di sviluppo nei settori dei servizi, dell'artigianato e delle produzioni enogastronomiche e liquoristiche, molto pregiate e ricercate.
In questa cornice geografica e storica L'Ostello San Giacomo offre servizi di ospitalità, turismo sostenibile ed educazione ambientale con lo scopo di promuovere un diverso rapporto uomo-ambiente, sarete immersi in un paesaggio incantato, lontano dai frenetici ritmi urbani, avvolti dai profumi e dai colori della natura.
L'Ostello San Giacomo è una particolare struttura ricettiva nata per i giovani ma attualmente aperta a tutte le classi di età distinguendosi dall'albergo per alcune caratteristiche specifiche che questo tipo di struttura ha fin dall'apertura, nel 1909, del primo Ostello per la Gioventù in Germania, tra queste spiccano la assoluta economicità e la presenza di molti spazi comuni per favorire la socializzazione, elemento fondamentale per una corretta educazione dei giovani; alle esigenze e alla voglia di viaggiare dei giovani, non come semplici turisti ma soprattutto come "viaggiatori", con il desiderio di conoscere nuove mete ed immergersi in nuove e diverse culture assorbendone tutti gli aspetti nel pieno rispetto di quelle stesse culture. Attualmente, gli ostelli rappresentano, pertanto, la reale alternativa low-cost per chi più che girare il mondo lo vuole realmente conoscere.
L’ostello San Giacomo si caratterizza e si differenzia proprio nell’offerta di una ricettività semplice in linea con le richieste e le necessità di escursionisti e pellegrini e soprattutto di giovani; luoghi ideali per chi ama ripercorrere i sentieri della storia e per chi si lascia conquistare dallo spirito dell’avventura.
La cooperativa SAN GIACOMO gestisce L’Ostello San Giacomo di Altomonte l’attenzione riservata allo sviluppo turistico del territorio ha portato alla creazione di questo spazio ricettivo a basso costo per consentire ad ogni viaggiatore errante, alle comitive e ai grandi gruppi, di soggiornare ed apprezzare i tesori della Calabria.
L’ostello è posizionato nella parte alta della cittadina di Altomonte, nella località Centro Storico.
L’ostello San Giacomo può ospitare 40 persone in camere singole, doppie, triple, o multiple estendibili su altre strutture totale posti 34.
L’ostello San Giacomo possiede ampi spazi ricreativi e un’area conviviale in cui è possibile consumare la colazione e i pasti.
E’ inoltre possibile usufruire del BAR San Giacomo dove le persone possono usufruire di Prima colazione, Caffè, Bevande, Panini ecc...


Dove Siamo
Altomonte è facilmente raggiungibile dall'Autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria grazie allo svincolo omonimo, da cui la cittadina dista appena 10 km di strada provinciale, comoda e veloce.
Salendo dalle coste si percorrono invece le Statali 106 e raccordo 534 (da Sibari) dallo Ionio e le Statali 105 (da Belvedere M.mo) e la Statale 283 (da Guardia Piemontese) dal Tirreno.
Le stazioni Ferroviarie più vicine sono Spezzano Albanese Terme (km. 18), San Marco Argentano (km. 20) e Sibari (km. 32).
La rete viaria interna è fitta e ben articolata, permettendo di raggiungere rapidamente le coste come le pendici del Pollino o la Sila. Il paese è collegato con numerose corse d'autobus giornaliere con Cosenza, Castrovillari, Paola, Catanzaro, Spezzano Albanese, Lungro, Roggiano Gravina ecc. Sempre tramite corse d'autobus di diverse ditte quali SIMET, SCURA, SAI, LA VALLE ecc. E' facilmente raggiungibile da Torino, Milano, Venezia, Bologna, Modena, Firenze, Perugia, Roma, Napoli, Salerno, Taranto e Bari, con fermate a Castrovillari o Spezzano Albanese Scalo.
L'aeroporto più vicino è quello di Lamezia Terme, a circa 1 ora d'auto (115 km.). Il porto turistico più vicino è quello dei Laghi di Sibari, attrezzato con darsene per sosta e manutenzione, ad appena 30 km.
COSA VISITARE
CASTELLO DEI SANSEVERINO
Creatosi per progressivo allargamento dell'antico sito difensivo normanno, il Castello fu verosimilmente rimaneggiato più volte tra il XV ed il XVIII secolo, è appartenuto alle famiglie dei Sangineto, Ruffo e Sanseverino. Successivamente all'eversione feudale del periodo francese, è appartenuto a diversi proprietari, e perciò risulta molto rimaneggiato. Ancora notevoli sono il cortile interno, con grazioso loggiatino e tracce di affreschi, e la caratteristica Piazzetta del Vaglio, che costituiva il centro della vita del borgo medievale. Un'ampia ala è stata recentemente restaurata da proprietari privati e trasformata in un esclusivo albergo e ristorante 5 Stelle.
LA CHIESA DI SAN GIACOMO APOSTOLO
Anche se è meno conosciuta e studiata, la Chiesa di S. Giacomo è la più antica di Altomonte, dato che la sua esistenza sembra certa già nell'XII secolo. La Chiesa matrice venne rimaneggiata nei secoli successivi ed attualmente mantiene forme tardo barocche. Oggetto di lavori di restauro non ancora conclusi, l'edificio vanta un bel portale in pietra scolpita ed intagliata del '700, mentre sull'esterno la parte bassa del campanile ospita una delle probabili porte medievali del borgo, con lapide ed iscrizione. Di pregio anche i documenti dell'Archivio parrocchiale, oggi custoditi in altra chiesa ed in fase di riordino.
CHIESA DI SAN FRANCESCO DI PAOLA
Fondata nel 1636, in occasione della proclamazione a patrono di Altomonte di San Francesco di Paola, la chiesa (ultimata nel 1770) ha forme barocche, con navata unica ed abside di forma quadrata. Pregevoli gli stucchi e gli affreschi delle pareti e della volta a botte, realizzati da artista calabrese intorno al 1770 e raffiguranti miracoli di San Francesco e scene dedicatorie. Notevoli il coro ed il pulpito, in legno intagliato e scolpito, del 1775. Belle le tre tele di scuola napoletana del '700 dell'abside (Natività, Visita dei re Magi, Annunciazione).
CONVENTO DEI FRATI MINIMI
Annesso alla Chiesa di San Francesco e costruito nello stesso periodo, il convento nel Decennio francese fu adibito a residenza dal Generale napoleonico Desvernois; restituito ai frati dai Borboni, finì poi allo Stato italiano. Notevole il Chiostro, con pilastri quadrati ed archi romani, luminoso e leggero. Interamente restaurato, dal 1979 è la sede del Municipio di Altomonte e conserva, nei corridoi e nelle stanze, numerose opere d'arte e mobilia antica di pregio.
ANFITEATRO
Sapientemente incastonato tra le case ai piedi del centro storico, senza alterarne l'antico fascino, si trova il Teatro, inaugurato nel 1988. Da allora ogni estate la struttura è sede principale del Festival Euromediterraneo, rassegna di teatro, musica, danza, ed arti visive assurta ormai ad importanza nazionale e che negli scorsi anni ha portato in Calabria i nomi più prestigiosi del mondo dello spettacolo italiano e straniero, riscuotendo straordinario successo di pubblico e critica. Il Festival si svolge ogni anno su un tema diverso, tra l'ultima settimana di luglio e metà agosto. Il teatro richiama le strutture greco-romane analoghe, ha una platea capace di 1100 posti a sedere e ha sotto il corpo palcoscenico i camerini ed i servizi per gli artisti. Davanti al teatro è stato creata una gradevole piazza che si trasforma in capace parcheggio per le serate di spettacolo.
SANTA MARIA DELLA CONSOLAZIONE
Sorge in cima al vecchio abitato, avvinto alla roccia con i suoi vicoli e le sue scalinate, a farle da splendida e suggestiva cornice, ed e considerata la più ingente testimonianza dell'arte gotica-angioina in Calabria. Costruito per volere di Filippo Sangineto sul luogo dove già i Normanni nell'XI sec. avevano edificato la piccola chiesetta di Santa Maria dei Franchi, il sacro edificio fu realizzato a partire dal 1343-45. Di derivazione franco-senese, la chiesa ha una facciata dall'architettura originale, in cui spiccano il bel rosone a 16 colonnine con un diametro di oltre 6 metri ed il ricco portale con timpano-lunetta ed archi a sesto acuto, nonchè la massiccia torre campanaria, ingentilita in alto dall'elegante finestra bifora con colonnina prismatica ed archi trilobati.L'interno si propone come raro esempio di gotico puro in Calabria, con il soffitto a capriate della navata unica, le finestre monofore, bifore e la trifora dell'abside, gli archi a sesto acuto e le volte a crociera delle cappelle e del presbiterio. Ogni traccia della settecentesca veste barocca è stata rimossa con i lavori di restauro conclusi nel 1978, e la chiesa è stata riportata in uno stato molto simile a quello originale. Comunque, l'edificio conserva opere in pietra e legno di squisita fattura (portone intagliato, confessionali, altari, coro ligneo, sepolcri, affreschi) realizzate perlopiù da maestranze meridionali tra il XIV ed il XVIII secolo. In particolare, sotto l'alta trifora dell'abside, si trova l'imponente Mausoleo, sepoltura di famiglia dei Sangineto, che probabilmente ospitò le spoglie di Filippo Sangineto, del figlio Ruggero e del nipote Filippo II o Filippello.L'urna, di splendida fattura, da una parte degli studiosi viene attribuita a TINO DA CAMAINO (eminente scultore del '300 Toscano, massimo interprete in quel periodo di monumenti funerei di gusto gotico), da altri al MAESTRO DURAZZESCO. La tomba, in pregiato marmo, si poggia su tre leoni che fanno da base a tre cariatidi rappresentanti Fede, Speranza, e Carità. Sopra l'urna funerea con scolpiti, in nicchie divise da archi e colonnine, nove Santi. Chiude l'urna la lastra con l'immagine distesa di Filippo Sangineto, sormontata da un baldacchino con iscrizione ed altre statue.
TORRE PALLOTTA
Alta circa 25 metri, dalla possente e massiccia mole, la Torre deve la sua origine ai Normanni, che quasi certamente ne edificarono il primo nucleo intorno al 1050. La Torre fu successivamente rimaneggiata da un certo Guglielmo Pallotta, signore Feudale, ed ulteriormente migliorata sotto Filippo Sangineto. Caratteristica la bella bifora in pietra con arco a tutto sesto e colonnina prismatica. Dotata di cisterna per l'approvvigionamento idrico, fu per lungo tempo la principale struttura difensiva del borgo medievale. Abitata fino agli inizi del secolo, si è mantenuta in buone condizioni, pur avendo perso la merlatura. Acquistata dal Comune da privati cittadini negli anni '80, la Torre è stata restaurata ed oggi viene utilizzata come Pinacoteca, con sale e spazi utilizzati per allestire mostre e personali.Dal 2004 è sede del Museo "Franco Azzinari" in cui, il noto pittore di origine calabrese, espone le sue opere più belle e molte inedite.Il Museo è visitabile tutti i giorni dalle ore 09:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18:30.Istituito nel 1980 e allestito nelle antiche sale del Convento, è tra i più prestigiosi Musei Civici meridionali. È diviso in settore Medievale e settore Domenicano per un totale di 5 grandi sale. Oltre ad opere dei maestri toscani del '300 (famoso il S. Ladislao di SIMONE MARTINI) il museo ospita anche opere di Pietro Negroni, della scuola di Antonello da Messina, di seguaci di Nino Pisano e Francesco Solimena ecc. nonchè una ricca raccolta di paramenti sacri, reliquari, croci astili, busti processionali ecc.


INOLTRE NELLA CHIESA DI SANTA MARIA DELLA CONSOLAZIONE SITA IN ALTOMONTE E NELLA CHIESA "MADONNA DELLA MISERICORDIA" IN C/DA CASELLO SI POSSONO VISITARE LE RELIQUIE DI PADRE PIO.

A QUALI EVENTI PARTECIPARE:
Maggio – GRAN FESTA DEL PANE
Maggio – FESTIVAL TEATRO SCUOLA
Giugno – FESTIVAL DELLA DANZA
Luglio – ALTOMONTE ROCK FESTIVAL
Agosto – FESTIVAL EUROMEDITERRANEO
Agosto – RASSEGNE DI ARTE FIGURATIVE
Agosto – NOTTE BIANCA
Agosto – FESTA DEL CASELLO
Settembre – FESTA DELL’AGRICOLTURA
Settembre – DI… VINO JAZZ
Dicembre – CATUI APERTI

SERVIZI ED ATTIVITA’ Ostello San Giacomo:
L’ Ostello San Giacomo è una struttura ricettiva che può ospitare fino a 34 persone in comode camere singole, da 2, da 4, da 6, da 7 e da 8 posti. Le stanze sono arredate simpaticamente con letti in legno, cuscino, comodino, lampada e armadio. La biancheria da letto, comprensiva di lenzuola sopra e sotto, federa, plaid leggero, piumino e copri piumino ( in base alla stagione), può essere richiesta alla reception, così come, asciugamani, prodotti da toilette e phon. I bagni sono in comune, separati tra uomini e donne, dotati di docce e lavandini con acqua calda. All’interno della struttura sono a disposizione degli ospiti: una cucina arredata di una sala conviviale con divani e tavoli, una piccola zona con un frigorifero per il deposito vivande degli ospiti, un’aula pc, spaziosi armadietti dove custodire gli oggetti privati.
All’esterno l’ostello è circondato da un giardino, situato presso la casa di JOSH GASPERO fondatore dei POKEMON E DELLA BIBLIOTECA DEI PICCOLI DENOMINATA “THE THE JANE GASPERO MEMORIAL LIBRARY FOR CHILDREN”.
Gli ospiti dell’ostello potranno inoltre usufruire delle strutture comunali di Altomonte quali campetto sportivo polivalente, zona pic-nic, piccola area giochi per bimbi.
Ci sono possibilità di passeggiate ed escursioni di livelli di difficoltà differenziati.




Orario Ostello San Giacomo:
L’Ostello San Giacomo è aperto tutto l’anno/su prenotazione.
E’ possibile concordare telefonicamente con la Direzione l’orario d’ arrivo.
Info e prenotazioni:
Tel. FAX: 0981/948339 CELL.: GIUSEPPE 392/3509019
email: [email protected]
[email protected]


COSA OFFRE L’OSTELLO SAN GIACOMO:

TURISMO GIORNALIERO
Ad Altomonte si deve assolutamente visitare il centro storico medievale, arroccato su di uno sperone di roccia.
Sono possibili a visite guidate degli ospiti dell’ostello nel paese alla scoperta della Chiesa di Santa Maria della Consolazione, uno dei più importanti esempi di GOTICO ANGIOINO di tutta la Calabria, costruita nel '300 e che conserva molte opere d'arte al suo interno costruita intorno alla fine del XIV secolo e restaurata nel XVII secolo. All'interno vi è il sepolcro di Filippo SANGINETO, feudatario del luogo. Nel convento, a fianco della chiesa, si rifugiò Tommaso Campanella prima di essere arrestato; del Castello, oggi sede di un hotel, anch'esso di origini normanne e molto ben conservato con la piazza ed alcune torri; del Museo Civico, che ospita opere di Simone Martini e di Bernardo DADDIi. Parimenti interessante la visita alla Chiesa di San Giacomo Apostolo, della Chiesa di San Francesco di Paola, del Convento Domenicano e del Museo Civico, del Convento Ordine dei Minimi, del Castello dei Conti di Altomonte e la Torre Normanna detta PALLOTTA
ESCURSIONISMO
La tipologia dell’ostello risponde all’esigenza degli escursionisti e dei pellegrini. Nel comune di ALTOMONTE è possibile visitare uno splendido faggeto con lago artificiale dotato di impianto di pesca. è possibile, durante tutto l'arco dell'anno, partecipare a svariate attività didattiche e di educazione ambientale.
Per i più piccoli (ma non solo),famiglie e Scuole si organizzano uscite e giochi all'aperto, finalizzati alla scoperta della flora e della fauna del Parco Nazionale del Pollino.
CONVEGNISTICA, TURISMO RELIGIOSO, ATTIVITA’ CULTURALI
L’ostello San Giacomo si presta anche come sede per l’organizzazione di piccoli eventi, incontri e convegni di vario tipo, corsi e mostre. Ci prefiggiamo di favorire lo sviluppo di una diversa cultura del viaggio puntando all'integrazione tra attività formative e riscoperta delle tradizioni del borgo, ed esplorazione del territorio e momenti di aggregazione e di scambio di ESPERIENZE.Sono previste le seguenti attività: Stage intensivi di teatro, video, fotografia, artigianato artistico, lingua italiana per stranieri. L’ostello San Giacomo organizza, INOLTRE, pacchetti per visite guidate ai musei cittadini, visite ai parchi nazionali del Pollino e della Sila, ed inoltre, pacchetti itineranti per scoprire anche altre province calabresi, viaggiando per ostelli.



TESSERAMENTO OBBLIGATORIO: EURO 2,00 VALIDO
PER UN ANNO IN 130 STRUTTURE IN ITALIA E 5000 IN EUROPA
AVENDO AGEVOLAZIONI VARIE;
LISTINO PREZZI INCLUSO COLAZIONE:
TARIFFE SOCI "TESSERATI":
CAMERATA: EURO 18,00;
STANZE QUADRUPLE: EURO 19,00;
STANZE TRIPLE: EURO 21,00;
STANZE DOPPIE: EURO 23,00
STANZA SINGOLA: EURO 25,00
STANZE FAMIGLIA: EURO 20,00;
GRUPPI : EURO 18,00;
TARIFFE NON SOCI "NON TESSERATI" (PREZZI SOLO PER LA PRIMA NOTTE):
CAMERATA: EURO 20,00
STANZE QUADRUPLE: EURO 21,00
STANZE TRIPLE: EURO 23,00
STANZE DOPPIE: EURO 25,00
STANZA SINGOLA: EURO 27,00
GRUPPI: EURO 20,00

· è, inoltre, possibile pranzo e/o cena presso struttura convenzionata al costo di
€ 10,50; E DI € 15,00 O € 20,00;

Segreteria
24 ore su 24
Accoglienza
24 ore su 24
Servizi disponibili:
- Camere da 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8 posti letto
- Sala TV
- Internet Wireless Access Point

Altri servizi:
- Struttura priva di barriere architettoniche ed attrezzata per l’accesso ai disabili
- Per gruppi superiori alle 10 unità è possibile usufruire su prenotazione del servizio di preparazione pasti e colazione e cibi;
- Spazi per assemblee, seminari ed attività di formazione, con supporto logistico
- Servizio furgone 8 posti
- Programmi di educazione ambientale per le scuole
- Visite guidate al Parco e di carattere storico artistico e didattico
- Attività di animazione

Eventi
L’Ostello San Giacomo si propone anche come sede per feste, rinfreschi, ritrovi e incontri di associazioni, enti o privati.



PER INFO E PRENOTAZIONI RIVOLGERSI A:
GIUSEPPE: 392/3509019
TEL. FAX: 0981/948339
E-MAIL: [email protected]
[email protected]
Indirizzo:
Via San Giacomo, n° 8
87042 Altomonte (CS)



DISPOSIZIONE LETTI TOTALE 34 POSTI
LOCALE San Francesco:
1 STANZA CON 3 LETTI;
1 STANZA CON 2 LETTI;
LOCALE San Giacomo:
1 STANZA CON 5 LETTI;
1 STANZA CON 2 LETTI;
LOCALE San Giuseppe CON BAGNO IN CAMERA ATTREZZATO PER INVALIDI:
STANZA A 3 LETTI;
LOCALE Santa Maria:
1 STANZA A 8 LETTI;
1 STANZE A 5 LETTI;
1 STANZA A 3 LETTI
1 STANZA A 3 LETTI;
TUTTE I LOCALI HANNO IL BAGNO DOPPIO IN COMUNE TRANNE SAN GIUSEPPE.
PER PRENOTAZIONI ED INFO:
CELL.: 392 35 09 019 GIUSEPPE
TEL.: FAX.: 0981/948339
E-MAIL: [email protected]
[email protected]

Indirizzo

Via San Giacomo, N. 8
Altomonte
87042

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Ostello della gioventù San Giacomo pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Ostello della gioventù San Giacomo:

Video

Digitare

Alberghi nelle vicinanze


Altro Hotel Altomonte

Vedi Tutte

Commenti

lostello si trova davant alla ex casa di mia nonna