I Borghi della Schiara

I Borghi della Schiara Andare in vacanza, ma sentirsi “uno del posto”. Vivere in spazi autentici, dimenticando di essere un turista. I Borghi della Schiara è una delle prime esperienze di Ospitalità Diffusa in Veneto.

Nel 2013, dopo un cammino di quasi cinque anni e' un progetto condiviso da Comune di Belluno, Comunità Montana Bellunese, Comitato Usi Civici di Bolzano Bellunese, Cai e Associazione Ricreativa, è nata un’offerta di ospitalità alternativa ma qualitativamente all’altezza di una proposta alberghiera standard. Bolzano Bellunese costituisce il fulcro dei servizi dell’Ospitalità Diffusa, che offre la d

Nel 2013, dopo un cammino di quasi cinque anni e' un progetto condiviso da Comune di Belluno, Comunità Montana Bellunese, Comitato Usi Civici di Bolzano Bellunese, Cai e Associazione Ricreativa, è nata un’offerta di ospitalità alternativa ma qualitativamente all’altezza di una proposta alberghiera standard. Bolzano Bellunese costituisce il fulcro dei servizi dell’Ospitalità Diffusa, che offre la d

Normali funzionamento

11/10/2021
26/09/2021

02/10/2021 – Geografia remota: Gena Alta
Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Escursione cartografica nei dintorni di Gena Alta (Val del Mis, Monti del Sole). L’escursione è il primo capitolo di un progetto per lo studio, la conoscenza e il monitoraggio delle antiche vie di transito e dei sentieri adoperati dai valligiani bellunesi nella loro vita quotidiana. Una vasta rete sentieristica, con alterne fortune, è tutt’ora rintracciabile nelle montagne. Le escursioni cartografiche sono un’esperienza del nostro patrimonio montano; un momento di studio tecnico di topografia, cartografia, orientamento; e uno strumento di monitoraggio dello stato attuale delle reti sentieristiche storiche.
Agli escursionisti verranno fornite tavole cartografiche del territorio.

L’itinerario prevede la salita a Gena Alta (quota 800 m.) e la perlustrazione dei sentieri che da lì si dipartono e conducono al Zimòn de Gena, Forcella Zana (CAI 871) e a Piscalòr.
Escursione accompagnata da letture tratte da Ettore Castiglioni.

Ritrovo: Località Gena Bassa (Sospirolo) ore 09:00
Rientro: ore 14:00 circa
Difficoltà: E (escursionistico)
Dislivello in salita: 600 m. circa
Durata: 5 ore
Costo: 20€
Guida Parco: Marco Triches, Balza del Sole
Iscrizione obbligatoria
Pranzo al sacco
Informazioni e prenotazioni: 3281834019, [email protected]
#marcotriches #escursioni #trekking #balzadelsole #parconazionaledolomitibellunesi #genaalta #montidelsole #geografiaremota

21/09/2021

Anche l'estate 2021 sta giungendo al termine e, come da qualche anno a questa parte, le persone si sono avvicinate al mondo della montagna e i soccorsi hanno avuto, ahimè, un incremento di lavoro.
E rifletto proprio su questo, sulla mia esperienza e su questa scuola: non è una scuola di sopravvivenza estrema alla Bear Grylls o alla Dave Canterbury!
Vorrei solo trasmettere quello che ho imparato in questi anni, che mi hanno insegnato per poter vivere la natura senza averne timore: come vestirsi, cosa mettere nello zaino, come utilizzarlo, come la natura puo' aiutarci, come leggere il cielo, come poter stare una notte fuori in tranquillità o in attesa dei soccorsi, come creare un riparo di emergenza, come potabilizzare l'acqua o accendere un fuoco.
Pochi accorgimenti, poche nozioni che possono salvare la vita.
E voi, frequentate la montagna? sapete già tutte queste cose?

#dolomitisurvival #survival #dolomiti #sopravvivenza #natura #viverenellanatura #softair

Vi aspettiamo Sabato 4 settembre alle 15.30 presso l'ex latteria di Bolzano Bellunese.Si ricorda che bisogna prenotare!!...
01/09/2021

Vi aspettiamo Sabato 4 settembre alle 15.30 presso l'ex latteria di Bolzano Bellunese.
Si ricorda che bisogna prenotare!!!
Tutte le info nel volantino qui sotto!!!!

Vi aspettiamo Sabato 4 settembre alle 15.30 presso l'ex latteria di Bolzano Bellunese.
Si ricorda che bisogna prenotare!!!
Tutte le info nel volantino qui sotto!!!!

Photos from Balza del Sole's post
24/08/2021

Photos from Balza del Sole's post

Nell'ambito della rassegna culturale Armonie 2021 domenica  29 si svolgerà canti e poesie di fine estate con il coro "Gr...
24/08/2021

Nell'ambito della rassegna culturale Armonie 2021 domenica 29 si svolgerà canti e poesie di fine estate con il coro "Gruppo Voci dai Cortivi" e la lettura di poesie di autori locali, il tutto in un ambiente agreste e suggestivo in località Tovena a Bolzano Bellunese con lo sfondo delle nostre bellissime montagne. Vi aspettiamo.

Nell'ambito della rassegna culturale Armonie 2021 domenica 29 si svolgerà canti e poesie di fine estate con il coro "Gruppo Voci dai Cortivi" e la lettura di poesie di autori locali, il tutto in un ambiente agreste e suggestivo in località Tovena a Bolzano Bellunese con lo sfondo delle nostre bellissime montagne. Vi aspettiamo.

Timeline Photos
18/08/2021

Timeline Photos

Photos from Dolomiti Survival's post
18/08/2021

Photos from Dolomiti Survival's post

18/08/2021

Il Monte Coro e Piero Rossi
Domenica 22/08/2021
Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Escursione impegnativa per dislivello e per tipologia di sentieri e ambienti. L’itinerario si sviluppa sui sentieri CAI 503, fino al rifugio Furio Bianchet (quota 1245 m) al Pian dei G*t, e CAI 537 per la Casera del Castelàz (quota 1609 m) e la cima del Monte Coro (quota 1985 m): uno dei luoghi simbolo del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.
L’escursione sarà accompagnata da letture tratte dai materiali di Piero Rossi.

Ritrovo: Località La Stanga (Sedico) ore 07:00
Rientro: ore 15:00 circa
Difficoltà: EE (impegnativo)
Dislivello in salita: 1500 m. circa
Durata: 8 ore
Costo: 20€
Guida Parco: Marco Triches, Balza del Sole
Iscrizione obbligatoria
Pranzo al sacco
Informazioni e prenotazioni: 3281834019, [email protected]

#marcotriches #escursioni #trekking #parconazionaledolomitibellunesi #montecoro #rifugiofuriobianchet #balzadelsole

17/08/2021

❗️NOVITÀ❗️

Da mercoledì a venerdì a pranzo
troverete anche l'unico e inimitabile GNOCCO FRITTO abbinato a buonissimi affettati misti! 🤩🤩

16/08/2021

“Lungo il sentiero dei lupi”: Campotorondo – Piani Eterni
SABATO 21/08/2021

Escursione attraverso i boschi ed i valloni settentrionali del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, su sentieri CAI, antiche mulattiere e tracciati storici. Meta dell'escursione: la conca dei Piani Eterni.
Si parte da località Pattine (quota 686 m.) e si attraversa il solitario bosco di Vallalta. Si raggiunge in salita forcella Pelse, antico valico di comunicazione tra Feltrino e Trentino. Si raggiungono in discesa le casere di Erèra e Brendòl (quota 1708 m.) per attraversare il pianoro dei Piani Eterni e, con il vallone di Campotorondo, si ridiscende a Pattine.

Ritrovo alle ore 8:00 in località Titèle, Val del Mis (Belluno).
Difficoltà E (media)
Dislivello in salita: 1000 m. circa
Durata: 6 ore
Costo: Gratuita per tutti
Guida Parco: Marco Triches, Balza del Sole
Numero massimo di partecipanti: 15
Informazioni e prenotazioni: 3281834019, [email protected]
Pranzo al sacco
In caso di pioggia l’escursione verrà confermata in formula ridotta.

#marcotriches #escursioni #balzadelsole #parconazionaledolomitibellunesi #trekking #lungoilsentierodeilupi #campotorondo #pianieterni #caseraerera

09/08/2021

“Che bello sarebbe un Parco Nazionale”. La foresta di Cajada
Domenica 15 agosto 2021
Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Giro ad anello nella conca di Cajada, tra i boschi e lungo i sentieri che contribuirono a formare l’idea di un Parco Nazionale nelle Dolomiti Bellunesi. Viaggio in compagnia delle letture tratte da Piero Rossi, uno dei padri fondatori del Parco. L’itinerario si sviluppa sui sentieri CAI 571 e 505 della Val Desedan e prevede la visita alla “Regina di Cajada”, monumentale abete bianco, simbolo dell’equilibrio e della conservazione della natura alpina.

Dislivello in salita: 900 m
Difficoltà: media (E: escursionistico)
Orario: 8:00-15:00
Ritrovo: stazione F.S. di Faè Fortogna (Longarone) alle ore 8:00
Pranzo: al sacco
Costo: gratuito per tutti
Guida Parco: Marco Triches, Balza del Sole
Info e adesioni: 328.1834019, [email protected]

Tutte le escursioni sono organizzate nel rispetto delle norme vigenti anti-covid su distanziamento e sicurezza. Ogni partecipante dovrà avere al seguito gel disinfettante e mascherina (da indossare al momento del ritrovo e a conclusione dell’attività, non mentre ci si muove distanziati).

All’ escursione sono ammessi al massimo 15 partecipanti. I minori dovranno essere accompagnati da un adulto
Gli itinerari potranno essere modificati in base alle previsioni meteo aggiornate.
#marcotriches, #escursioni, #trekking, #balzadelsole, #cajada, #ferragosto, #parconazionaledolomitibellunesi

Photos from Rifugio Zio Stefano's post
04/08/2021

Photos from Rifugio Zio Stefano's post

Photos from Rifugio Zio Stefano's post
04/08/2021

Photos from Rifugio Zio Stefano's post

Photos from DolomitiloungeBelluno's post
03/08/2021

Photos from DolomitiloungeBelluno's post

03/08/2021

Il Nostro Piatto ROANZA... Panino con Pastin e Formaggio alla Piasta e Patate Fritte.. Da Provare!!

01/08/2021

Finalmente arrivato il premio e la patch.
Ed ogni volta ripenso e rivivo le emozioni di quei due giorni.

#survival #dolomitisurvival #softair #milsil #wolftactical

Photos from Guide Alpine Dolomiti Guides's post
25/07/2021

Photos from Guide Alpine Dolomiti Guides's post

Photos from Balza del Sole's post
19/07/2021

Photos from Balza del Sole's post

Photos from Balza del Sole's post
16/07/2021

Photos from Balza del Sole's post

Photos from Team AlpenPlus's post
12/07/2021

Photos from Team AlpenPlus's post

10/07/2021

CI VEDIAMO SU AL Rifugio Settimo Alpini

Photos from Dolomiti Survival's post
04/07/2021

Photos from Dolomiti Survival's post

01/07/2021

Iniziano le escursioni ai Brent dell'Art! Un percorso storico naturalistico sulle queste magnifiche gole ricche di storia e di curiosità.
Prossime uscite con data fissa:
10, 18, 25 Luglio ed 1,8, 22 agosto.
Scopri di più al seguente link:
https://dolomitiguides.com/it/proposte/uscite/175-brent-dell-art.html

In collaborazione con la Proloco Trichiana

01/07/2021

Luglio nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
#balzadelsole #marcotriches #giuliamaschera #escursioni #parconazionaledolomitibellunesi

30/06/2021

S. PIERO DISE ‘L VERO
Patrono di Agordo e della Valcordevole, S. Pietro -festeggiato ieri con S. Paolo- è il nome d’un comune cadorino e di 11 parrocchiali diocesane importanti come il duomo di Feltre e l’arcidiaconale di Agordo. A Belluno il principe degli apostoli è il titolare della seconda chiesa cittadina, eretta dai francescani nel ‘300, nonché delle parrocchiali di Bolzano Bellunese (foto Burloni dal catalogo della BCB) e di Sargnano, oltre che della periferica chiesetta di S. Pietro in Campo. S. Pietro è molto caro ai bellunesi, il suo nome (Piero in dialetto) è piuttosto diffuso da noi. I contadini lo consideravano una stella di prima grandezza: come custode severo e giusto del Paradiso, del quale detiene le chiavi, spettava a lui decidere sulla salvezza eterna delle anime. Pietro era accomunato a S. Giovanni nell’invocazione “Duan Duan benedime (beneditemi) sto an, S. Piero benedime un an intero”. Più ironica è invece l’espressione “San Piero dise il vero” che ricorda come l’apostolo rinnegò per tre volte Gesù. Quando cade la sua festa l’estate è agli esordi e inizia -almeno in epoca pre Covid- la stagione delle sagre, come quella di Agordo, che da sempre si svolge sul Broi, anche se oggi non è più il commercio del bestiame a farla, come allora, da padrone. Un cenno merita però la sagra bellunese di Salce. Le cronache degli Anni Trenta la descrivono come destinata ai ragazzi, con le bancarelle piene di frutta secca, dolci e vestiti. Il regno degli uomini era l’osteria da “Supponi”, che Renzo De Luca ha descritto così: “L’è un’osteria, gesummaria che vin che l ga”. La messa grande e cantata richiamava molta gente del vicinato.

29/06/2021

𝘋𝘖𝘓𝘖𝘔𝘐𝘛𝘐 𝘈𝘙𝘌𝘕𝘈 - 𝘚𝘓𝘖𝘞 𝘔𝘖𝘜𝘕𝘛𝘈𝘐𝘕 𝘔𝘜𝘚𝘐𝘊 𝘍𝘌𝘚𝘛𝘐𝘝𝘈𝘓 ☀

👉 𝐏𝐑𝐄𝐍𝐎𝐓𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐎𝐍𝐋𝐈𝐍𝐄 ATTIVE per l'alba in Monte Avena con 𝙔𝙪𝙧𝙞 𝘾𝙞𝙡𝙡𝙤𝙣𝙞 𝙚 𝘽𝙚𝙥𝙥𝙚 𝘾𝙖𝙧𝙡𝙚𝙩𝙩𝙞 𝙙𝙚 𝙄 𝙉𝙊𝙈𝘼𝘿𝙄.

👉 Concerto completamente GRATUITO (obbligatoria la prenotazione)

👉Prenota QUI: https://www.dolomitiprealpi.it/tutti-gli-eventi/data-1-dolomiti-arena-yuri-cilloni-e-beppe-carletti-de-i-nomadi/

#dolomitiarena #slow #mountian #music #festival #concertiallalba #gratuiti #musicadalvivo #slowtourism #inomadi #yuricilloni #beppecarletti

27/06/2021
26/06/2021
20/06/2021

CHE LA SFIDA ABBIA INIZIO !!

11 LUGLIO 2021
CRONO RIFUGIO SETTIMO ALPINI
8^ Edizione
4° Memorial GIUSEPPE PIERANTONI
100 PETTORALI
7K
900D+

ISCRIZIONI SOLO ON LINE da 2 GIUGNO SULLA NOSTRA
PAGINA
👉https://www.cronorifugiosettimoalpini.it/

🔥 SUPERA TE STESSO 🔥

Photos from Balza del Sole's post
17/06/2021

Photos from Balza del Sole's post

01/06/2021

Sabato 12/06/2021
Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
Difficoltà E
Dislivello in salita: 600 m circa
Durata: 6 ore circa
Il 2 maggio 1945 Belluno viene liberata dall’occupazione nazista. La casera de i Ronc è un luogo simbolo della Resistenza nel Bellunese: ricovero segreto, ha ospitato, tra gli altri, settanta evasi dalle carceri di Baldenich, Belluno (l’episodio della “Beffa di Baldenich”) il 15 giugno 1944.

Contributo di partecipazione: 20 €
Ritrovo alle ore 08:30 Rifugio Col di Roanza, Belluno (BL)
Iscrizione obbligatoria
Pranzo libero al sacco
Dotarsi di una torcia
Guida: Marco Triches, Balza del Sole
Informazioni e iscrizioni: 3281834019, [email protected]

Dal rifugio Col di Roanza (840 m) si imbocca il sentiero CAI 509, percorrendo la Valle dell’Ardo e, successivamente, la Val del Rui Fret fino alla casera de I Ronc (1324 m). Rientro opzionale per casera Palaza, il ponte di Mariano e il Pont de la Mortis.
Harold William (“Bill”) Tilman fu esploratore, alpinista e maggiore dell’esercito inglese, spedito nel Bellunese per favorire la Resistenza. “Wen men & mountains meet” (1946) è il racconto di quelle giornate (dall’agosto del 1944 a maggio 1945). Cittadino onorario della città di Belluno, i suoi resoconti rappresentano una delle testimonianze più efficaci di quel tempo.
“Nell’imbocco di una stretta valle, lasciammo la slitta, ci mettemmo sulle spalle i rucksacks e cominciammo una delle più pericolose marce notturne che mai ci eravamo permessi fino ad allora. Lungo il fianco ripido della valle, un sentiero appena abbozzato, che ci faceva sprofondare nella neve polverosa, seguiva un andamento tortuoso. Era un posto selvaggio. Il torrente, zittito da ghiaccio, scorreva 500 piedi più sotto e, sulla sponda opposta si alzava ripido, tra rocce e neve, il monte Serva per 5000 piedi.”

#marcotriches, #balzadelsole, #escursioni, #trekking, #parconazionaledolomitibellunesi, #schiara, #caseraironc

Indirizzo

VIA Brigata Garibaldi, 89/A
Belluno
32100

Informazione generale

Zaino in spalla: dove andare? Le proposte nella zona dei Borghi della Schiara sono molte e molto diverse tra loro. In località Case Bortot sorge una palestra naturale di arrampicata con otto vie in falesia: potrete cimentarvi così in diversi gradi di difficoltà. L’accesso è libero e il luogo è spesso frequentato da giovani. Per gli appassionati di trekking tutta la Valle dell’Ardo è un ambiente da scoprire: luoghi come il Bus del Buson – una gola profonda nella roccia, già utilizzata come eccezionale auditorium di pietra per concerti estivi – il Pont de la Mortis – passaggio più che suggestivo sul torrente – e i boschi del Terne. Meta irrinunciabile è il Rifugio 7° Alpini a quota 1.502 metri, ai piedi della parete sud del massiccio della Schiara, punto di partenza per un’emozionante ascesa e per numerose vie ferrate. Situato lungo l’Alta Via n.1 delle Dolomiti è sovrastato dalla Gusèla del Vescovà, un’imperdibile scorcio. Infine, per chi ama scoprire piccoli tesori artistici di provincia merita un pomeriggio un tratto del lungo sentiero tematico dedicato alle Chiesette Pedemontane.

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando I Borghi della Schiara pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Video

Alberghi nelle vicinanze


Altro Bed and breakfast Belluno

Vedi Tutte