La Dogana di Milano

La Dogana di Milano La Dogana è lo spazio culturale giovanile nel cuore di Milano. Qui prendono vita eventi, spettacoli, dibattiti, tutti completamente gratuiti.

La Dogana è uno spazio pubblico per i giovani della città di Milano, a pochi passi da Piazza Duomo. Di giorno, fino alle 18, ospita gli sportelli e i servizi dell'Informagiovani del Comune (https://www.facebook.com/informagiovani). Di sera, di notte e nei weekend diventa uno spazio per appuntamenti culturali, un'aula studio e un luogo di incontri e attività, gestito direttamente dai ragazzi e dalle ragazze della città. A curare la programmazione della Dogana è l'associazione Il Resto del Caffè. Per saperne di più e conoscere il calendario del mese c'è il sito http://ladoganadimilano.com. Volete proporre un'idea e/o utilizzare lo spazio per riunioni, sessioni di studio, attività culturali? Scriveteci: La Dogana è a disposizione.

Normali funzionamento

Bernie Sanders waiting for La Dogana di Milano re-opening.
21/01/2021

Bernie Sanders waiting for La Dogana di Milano re-opening.

🖊 Valerio Mastandrea che chiama Scorsese "Martino" in una lettera scritta per chiedergli aiuto con la produzione di "Non...
22/07/2020
La lettera di Mastandrea a Scorsese

🖊 Valerio Mastandrea che chiama Scorsese "Martino" in una lettera scritta per chiedergli aiuto con la produzione di "Non essere cattivo" è sicuramente quello di cui avete bisogno oggi.
(Nb: Martino non rispose mai, ma fortunatamente il film si fece lo stesso).

🎥 Ci vediamo domani alle 18.30 con Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online, in cui parleremo dell'ultimo capolavoro di Claudio Caligari! Per sapere come partecipare al dibattito e dove vedere il film consultate la pagina dell'evento.

Caro Martino, Ti scrivo per una ragione semplice. Tu ami profondamente il Cinema. In Italia c'è un Regista che ama il Cinema quanto te. Forse anche più di te. Certo non basta amarlo per...

🗣 "Raccontare il terzo e ultimo film di Claudio Caligari non rende l’idea di quel che ci si trova sullo schermo. Perché ...
21/07/2020

🗣 "Raccontare il terzo e ultimo film di Claudio Caligari non rende l’idea di quel che ci si trova sullo schermo. Perché di storie di cadute e possibile riscatto, di droga e amori possibili il cinema ne ha raccontate tante. Ma spesso con occhio “esterno”.
Caligari questo argomento e questa umanità la conosceva bene, e la rappresentava sempre da un punto di osservazione ravvicinato. Fin dal documentario-inchiesta per la Rai “Droga che fare” che a metà anni 70 squarciò un velo sul drammatico problema, poi con il film d’esordio "Amore tossico" (1983), girato da attori che erano in realtà veri tossicodipendenti, con un realismo impossibile da riprodurre altrimenti.
Passarono ben 15 anni per il suo film successivo, il noir "L’odore della notte" con un ottimo Valerio Mastandrea, che mixava il tema della droga con quello classico della polizia corrotta ma con uno stile allucinato e convincente. E negli anni successi tanti progetti si arenarono. È stato proprio l’amico Mastandrea a impegnarsi forsennatamente per farlo tornare al lavoro. Il motivo lo si è capito quando è morto Caligari: la malattia procedeva, di tempo ce ne era poco." - Antonio Autieri

🎥 Ci vediamo domani alle 18.30 con l'ultimo appuntamento di Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online: "Non essere cattivo" (2015) di Claudio Caligari. Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

20/07/2020
Riccardo Sinigallia - A Cuor Leggero (Audio Non Essere Cattivo / Don't Be Bad Soundtrack)

🗣 "Valerio Mastandrea mi propone di partecipare al film, di cantare una canzone dei Clash per i titoli di coda. La richiesta mi emoziona al limite dello spavento, so quanto sia importante per Valerio - e non solo per lui - questa terza e ultima opera di Claudio Caligari. Non mi sentirei troppo ossequioso vista l’occasione se dicessi che “Amore tossico” è stato uno dei film che ho più amato nella mia vita, sono di Roma e il solco che quel film negli anni mi ha lasciato è profondo. Nonostante l’ansia, dico subito sì e mi metto a provare con la chitarra “Bankrobber”. La sera stessa vedo il film con Laura, la mia compagna. Bellissimo. Struggente e rigoroso. Laura vedendomi in difficoltà con la cover mi dice: “Perché non gli proponi A Cuor Leggero?“. È una mia canzone che non ascoltiamo da anni. Proviamo a riascoltarla subito dopo l’ultimo frame, il film è ancora dentro di noi. Laura piange. Io mi trattengo. È andata così." - Riccardo Sinigallia

🎥 Giovedì 23 luglio alle 18.30, durante l'ultimo appuntamento con Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online, parleremo di "Non essere cattivo" (2015) di Claudio Caligari. Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

Riccardo Sinigallia - A Cuor Leggero dalla colonna sonora di Non Essere Cattivo di Claudio Caligari. L’ultimo film del regista romano è prodotto da Valerio M...

🗣 "Dai tempi di "Amore tossico", ossia trent’anni fa, ho sempre mantenuto delle relazioni personali da cui mi arriva mat...
19/07/2020

🗣 "Dai tempi di "Amore tossico", ossia trent’anni fa, ho sempre mantenuto delle relazioni personali da cui mi arriva materiale di prima mano da cui far crescere le storie. Mi raccontano quello che succede, cosa cambia… A un certo punto mi è venuto il riflesso condizionato di un nuovo film che fotografasse la situazione della realtà sociale oggi.
Ho poi intercettato altri materiali, che mi hanno fatto capire che quello che avevo intorno a me non era l’evoluzione, ma la fine di un mondo che fu pasoliniano". - Claudio Caligari

🎥 Giovedì 23 luglio alle 18.30, durante l'ultimo appuntamento con Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online, parleremo di "Non essere cattivo" (2015) di Claudio Caligari. Girato ad Ostia, il film è un'ideale continuazione sia di "Accattone" che di "Amore tossico": una storia di amicizia e caduta negli inferi nella periferia romana degli anni '90, tra rapine, droghe sintetiche e la vita quotidiana di un gruppo di giovani di borgata.

👆 Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

👀 Una delle caratteristiche più sorprendenti del film è l'uso del colore. In un'intervista, il regista Nicolas Winding R...
16/07/2020

👀 Una delle caratteristiche più sorprendenti del film è l'uso del colore. In un'intervista, il regista Nicolas Winding Refn ha affermato di essere daltonico e di percepire solo il forte contrasto e i colori primari.

⏰ Ultimo giorno per vedere "The Neon Demon" di Nicolas Winding Refn (2016), il film di cui discuteremo stasera alle 18.30!

📍 Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento: Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online

🗣 "Beauty isn't everything. It's the only thing".🍾 Giovedì 16 luglio alle 18.30 torna Punti di fuga 4 - tre incontri di ...
13/07/2020

🗣 "Beauty isn't everything. It's the only thing".

🍾 Giovedì 16 luglio alle 18.30 torna Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online! Il secondo appuntamento sarà con "The Neon Demon", scritto e diretto da Nicolas Winding Refn (2016), in concorso al 69° Festival di Cannes.

👆 Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

💋 L'aspirante modella Jesse si è da poco trasferita a Los Angeles. La sua bellezza e giovinezza, capaci da subito di sus...
11/07/2020

💋 L'aspirante modella Jesse si è da poco trasferita a Los Angeles. La sua bellezza e giovinezza, capaci da subito di suscitare una profonda fascinazione nel settore della moda, la trascineranno in sinistre dinamiche di invidia, violenza e perversione.

🍾 Giovedì 16 luglio alle 18.30 torna Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online! Il secondo appuntamento sarà con "The Neon Demon" di Nicolas Winding Refn (2016), in concorso al 69° Festival di Cannes.

👆 Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

08/07/2020
Scrittori a domicilio

Ma lo sapevate che anche lavoratrici e lavoratori freelance si possono ammalare? 🤒
Dal 2007 (!) l'Inps riconosce malattia e maternità anche ai liberi professionisti. Come richiederla? 📝

Lo spiega Maria-Angela Silleni di redACTA - L'associazione dei freelance sulla pagina di Scrittori a domicilio

Gli strumenti del mestiere con Redacta: diritti e tutele per chi lavora in editoria

🎬 Una quieta osservazione dei trionfi e delle sconfitte della vita quotidiana - e della poesia che ne riempie i piccoli ...
08/07/2020

🎬 Una quieta osservazione dei trionfi e delle sconfitte della vita quotidiana - e della poesia che ne riempie i piccoli dettagli.

🍾 A grande richiesta torniamo con Punti di fuga 4 - tre incontri di cinema online! Il primo appuntamento della nuova terzina sarà con "Paterson" di Jim Jarmusch (2016), candidato alla Palma d'Oro al 69° Festival di Cannes.

📚 Paterson è un autista di pullman che vive a Paterson nel New Jersey (città natale del poeta William Carlos Williams), dove conduce una tranquilla vita ordinaria fatta di piccole emozioni, riti quotidiani e un rapporto affettuoso con la moglie Laura. Ogni giorno, durante il solito giro in pullman, osserva e ascolta le vite delle persone che lo circondano, trasponendole nella sua vera passione: la poesia.

👆 Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

06/07/2020
Scrittori a domicilio

Ma si fanno i soldi con l'editoria? 📚💰
Mattia Cavani di redACTA - L'associazione dei freelance lo spiega ora sulla pagina di Scrittori a domicilio.

Gli strumenti del mestiere con Redacta: Come fare soldi con l'editoria - Mattia Cavani

01/07/2020
Scrittori a domicilio

Di cosa parliamo quando parliamo di editoria? Per tutti gli interessati, segnaliamo sulla pagina di Scrittori a domicilio un incontro online con redACTA - L'associazione dei freelance (e la nostra doganiera Gaia) 😉

Gli strumenti del mestiere con Redacta: di cosa parliamo quando parliamo di lavoro editoriale

🗣 "Adam and Eve — Tom Hiddleston and Tilda Swinton’s scholarly-minded punk vampires — seem ripped straight from Jarmusch...
24/06/2020

🗣 "Adam and Eve — Tom Hiddleston and Tilda Swinton’s scholarly-minded punk vampires — seem ripped straight from Jarmusch’s id.
They sit around reading old books and listening to punk rock all day. They make playful literary references and relish mundane trivia, while always giving the impression that they’re far too cool for you. They drink blood. And yet, the two lovers are remarkably well-adjusted. After centuries together, Adam and Eve have a very fulfilling relationship. They express all of their feelings and tolerate each other’s quirks with a smile.
They’re doing great; it’s the rest of the world that’s the problem".

🎬 Ultimo giorno per vedere "Only Lovers Left Alive" di Jim Jarmusch, il film di cui parleremo domani alle 18.30 durante l'ultimo appuntamento con Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online!

👆 Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

🗣 "I just feel like all the sand is at the bottom of the hour glass or something".🎥 Terzo e ultimo appuntamento di Punti...
22/06/2020

🗣 "I just feel like all the sand is at the bottom of the hour glass or something".

🎥 Terzo e ultimo appuntamento di Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online sarà giovedì 25 giugno alle 18.30 con "Only Lovers Left Alive" di Jim Jarmusch!

🧛‍♂️ Adam ed Eve sono amanti e vampiri. Adam (Tom Hiddleston), musicista underground, vive a Detroit in un quartiere degradato; Eve (Tilda Swinton) vive a Tangeri, dove dedica il suo tempo alla lettura di una vasta quantità di libri nelle lingue più disparate.
Eve decide di ricongiungersi con Adam a Detroit, ma la comparsa di sua sorella minore Ava (Mia Wasikowska) getterà scompiglio nelle vite di entrambi.

Per fortuna qualcosa di buono questo 2020 ce l'ha portato: da oggi sul sito di ACTA - L'associazione dei freelance è att...
19/06/2020
Redacta, proprio adesso - ACTA in rete

Per fortuna qualcosa di buono questo 2020 ce l'ha portato: da oggi sul sito di ACTA - L'associazione dei freelance è attiva la sezione di Redacta, l'osservatorio sul lavoro autonomo nel settore editoriale.
Nato quasi in sordina dall'idea e le riunioni di un gruppo di redattrici e redattori freelance, è un progetto che ci ha subito colpito e a cui siamo orgogliosi di poter portare il nostro piccolo contributo.
E anche per questo vi invitiamo a discuterne, ma soprattutto a festeggiare con noi al Video-party Redacta! di lunedì 22 giugno!
Vi aspettiamo!

Acta lancia il nuovo spazio al servizio dei freelance dell'editoria, in cui confluiscono dati, informazioni e strumenti per il lavoro editoriale.

🎥 Il secondo appuntamento di Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online sarà giovedì 18 giugno alle 18.30 con "Big ...
13/06/2020

🎥 Il secondo appuntamento di Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online sarà giovedì 18 giugno alle 18.30 con "Big Man Japan" di Matsumoto Hitoshi!

🇯🇵 "Big Man Japan" è scritto, prodotto e diretto da Matsumoto Hitoshi, mattatore assoluto della commedia giapponese qui al suo esordio con il lungometraggio.
Questo dissacrante, cupamente comico mockumentary ha come protagonista Daisato, un uomo che continua la lunga tradizione familiare di affrontare i mostri più formidabili di Tokyo trasformandosi periodicamente in un gigante alto 100 piedi.

👆 Per maggiori informazioni su dove vedere il film e come iscriversi al dibattito consultate la pagina dell'evento!

🎥 Ancora poche ore per guardare il film che discuteremo stasera alle 18.30, "Zodiac" di David Fincher! Lo potete trovare...
11/06/2020

🎥 Ancora poche ore per guardare il film che discuteremo stasera alle 18.30, "Zodiac" di David Fincher! Lo potete trovare su Netflix. Il film dura 2 ore e 37 minuti, per cui per farcela in tempo dovrete cominciare massimo alle 16.23 😜

🎬 La sceneggiatura definitiva usata per le riprese era di 200 pagine. Per evitare che ci fossero lamentele per l'eccessiva lunghezza del film (che sforò comunque le due ore e mezza), il regista David Fincher chiese ai membri del cast di parlare più velocemente possibile.

📌 Per maggiori dettagli e info su come prenotarsi consultate la pagina dell'evento: Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online.

🗣 "Some people go to the movies to be reminded that everything’s okay. I don’t make those kinds of movies".🎥  A partire ...
09/06/2020

🗣 "Some people go to the movies to be reminded that everything’s okay. I don’t make those kinds of movies".

🎥 A partire dai primi anni Novanta, David Fincher ha ininterrottamente sfornato una sequela di inquietanti capolavori sia sotto forma di film che di serie TV - e per fortuna non dà segno di volersi fermare. Qual è il vostro preferito?

📌 Per maggiori dettagli e info su come prenotarsi consultate la pagina dell'evento: Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online. Ci vediamo giovedì 11 giugno alle 18.30!

🎥 "Zodiac" è un film che dialoga molto con il cinema, strizzando l'occhio ad altre pellicole ispirate all'universo del K...
08/06/2020

🎥 "Zodiac" è un film che dialoga molto con il cinema, strizzando l'occhio ad altre pellicole ispirate all'universo del Killer dello Zodiaco.

👮‍♂️ Nel film, Graysmith dice che Toschi indossa la sua pistola come Bullitt. Avery ribatte che è Bullitt ad aver preso quello stile da Toschi, il quale fu davvero l'ispirazione per la performance di Steve McQueen in Bullitt (1968).

🔫 "Zodiac" rende omaggio a "Ispettore Callaghan: il caso 'Scorpio' è tuo" (1971), il cui cattivo, lo Scorpione, era basato sull'omicida Zodiac.

🇺🇸 Il modello di David Fincher per il film fu "Tutti gli uomini del presidente" di Alan J. Pakula (1976).

📌 Per maggiori dettagli e info su come prenotarsi consultate la pagina dell'evento: Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online. Ci vediamo giovedì 11 giugno alle 18.30!

🎥 Tratto dai libri di Robert Graysmith dedicati al serial killer statunitense denominato "Killer dello Zodiaco", che neg...
07/06/2020

🎥 Tratto dai libri di Robert Graysmith dedicati al serial killer statunitense denominato "Killer dello Zodiaco", che negli anni '60 e '70 sconvolse la città di San Francisco, "Zodiac" fu presentato in concorso al 60º Festival di Cannes ed ottenne subito un grande plauso da parte di pubblico e critica.

🔪 David Fincher mise in scena un thriller denso e intricato dove i dialoghi la fanno da padroni, passando più tempo a sviscerare la psicologia dei suoi personaggi e a ricreare l'atmosfera degli anni '70 che a mostrare i dettagli cruenti dei vari omicidi.

📌 Per maggiori dettagli e info su come prenotarsi consultate la pagina dell'evento: Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online

Non c'è 2 senza 3, e così i nostri incontri di cinema online proseguono con Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema onl...
04/06/2020

Non c'è 2 senza 3, e così i nostri incontri di cinema online proseguono con Punti di fuga 3 – tre incontri di cinema online!

Primo appuntamento giovedì prossimo, con un incontro sull'incredibile "Zodiac" di David Fincher. Non mancate 🎥

Queste sono le locandine dei sei incontri di cinema online (3+3) che abbiamo raccolto sotto il titolo “Punti di fuga”. P...
29/05/2020

Queste sono le locandine dei sei incontri di cinema online (3+3) che abbiamo raccolto sotto il titolo “Punti di fuga”. Più che a un tema, abbiamo pensato a “Punti di fuga” come a un orizzonte di possibilità che ci guidasse tra viaggi e visioni alla scoperta di cinematografie lontane e di modi di vivere, pensare e immaginare diversi da quelli a cui siamo più abituati. Sono o non sono bellissime? 😃

🎥 Prima di questa emergenza non avremmo mai pensato di trasformare le nostre rassegne di cinema in un format del genere, ma l’esperimento ha funzionato anche oltre le nostre più rosee aspettative, tanto che abbiamo pensato di continuarlo anche nelle prossime settimane.

👉 Restate sintonizzati per il calendario dei prossimi incontri!

⏰ Giovedì 21 maggio alle 18.30 torna Punti di fuga 2 – tre incontri di cinema online! Stavolta è il turno di "Tokyo Fami...
15/05/2020

⏰ Giovedì 21 maggio alle 18.30 torna Punti di fuga 2 – tre incontri di cinema online! Stavolta è il turno di "Tokyo Family" (2013) di Yōji Yamada, che potete trovare su Rai Play.

🔁 Nel 2013 si decise di celebrare il cinquantesimo anniversario della scomparsa del regista Yasujirō Ozu realizzando un remake del suo film più rappresentativo, "Viaggio a Tokyo" (1953). A dirigere il film venne chiamato il regista Yōji Yamada, il quale fu uno degli assistenti alla regia dello stesso Ozu.
Yamada decise di trasferire la storia originale ai giorni nostri, sostituendo i traumi del dopoguerra e della bomba atomica con quelli provocati dallo tsunami.

👆 Per maggiori dettagli e info su come prenotarsi consultate la pagina dell'evento!

⏰ Ultimissime ore per vedere su Netflix "The Host" del regista premio Oscar per "Parasite" Bong Joon-ho!Oggi pomeriggio ...
14/05/2020

⏰ Ultimissime ore per vedere su Netflix "The Host" del regista premio Oscar per "Parasite" Bong Joon-ho!
Oggi pomeriggio alle 18.30 ne parleremo nel primo appuntamento di Punti di fuga 2 – tre incontri di cinema online.

❤️ Nota leggermente sentimentale: il team cineforum della Dogana è composto da un gruppo di amici dai gusti eterogenei e con aree di expertise molto diverse, che si divertono a scannarsi fra loro per proporvi rassegne che siano sempre interessanti, varie e godibili. Sono anni che solo due autori mettono d'accordo tutti e quattro senza neanche un sussulto di rivolta: Martin Scorsese e Bong Joon-ho. É sempre particolarmente bello, quindi, parlare di uno dei nostri beniamini!

💘 Sapete chi altro ha una passione per Bong Joon-ho? L'unica e sola Federica Bordin, una delle voci del podcast di cinema #Ricciotto che potete trovare su Querty e moderatrice dell'incontro di oggi.

👆 Per maggiori dettagli e info su come prenotarsi consultate la pagina dell'evento!

⏰ Giovedì 14 maggio alle 18.30 si ricomincia con Punti di fuga 2 – tre incontri di cinema online! Primo titolo di questa...
12/05/2020

⏰ Giovedì 14 maggio alle 18.30 si ricomincia con Punti di fuga 2 – tre incontri di cinema online! Primo titolo di questa seconda serie di incontri è "The Host", grande successo del regista premio Oscar per "Parasite" Bong Joon-ho.

👾 Corea del Sud, 2000. In un obitorio un anatomopatologo americano ordina al suo assistente coreano di gettare nello scarico del lavandino il contenuto di oltre 200 bottiglie di formaldeide, ritenendole ormai scadute e inutilizzabili. L'assistente esegue gli ordini: anni dopo alcuni passanti, incuriositi, notano all'interno del fiume una strana creatura anfibia...

🎙 Modera una collaboratrice ormai fissa del nostro cineforum: l'impagabile Federica Bordin, una delle voci del podcast di cinema #Ricciotto che potete trovare su Querty.

👆 Per maggiori dettagli e info su come prenotarsi consultate la pagina dell'evento!

Indirizzo

Via Dogana 2
Milan
20123

Orario di apertura

Lunedì 19:00 - 22:00
Martedì 19:00 - 22:00
Mercoledì 19:00 - 22:00
Giovedì 19:00 - 22:00
Sabato 14:00 - 18:00
Domenica 14:00 - 18:00

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando La Dogana di Milano pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a La Dogana di Milano:

Video

Alberghi nelle vicinanze


Altro Milan alberghi

Vedi Tutte

Commenti

❤️consigliatissimo ❤️
sabato 3 marzo Evento pubblico al La Dogana di Milano · Milano Il clima: dalle scuole al governo - Italian Climate Network Domani alle ore 14:00 · Via Dogana 2
Tutti tornati dalle ferie? Noi dell'Iride di PAN ci siamo subito messe all’opera e vi stiamo preparando un evento con la "E" maiuscola, per aprire al meglio la nostra stagione culturale 2017-2018. Il 28 settembre, alle 7, presso l’associazione La Dogana di Milano, ascolteremo infatti la testimonianza intensa e struggente di Benedetta Murachelli, una poetessa lombarda originaria della Valcamonica, che ci presenterà la sua nuova opera, "Tra fuorvianti brezze". L'autrice, che è anche una amatissima docente di scrittura, è una donna libera che si è spesa in numerose battaglie sociali e civili e che capace di trasmettere una energia speciale ai lettori di tutte le generazioni. A intervistarla Patrizia Tossi, affermata giornalista de Il Giorno, incaricata di condurre questo dialogo poetico e non convenzionale, destinato senz'altro a lasciare una traccia in chi avrà il privilegio di partecipare all’incontro. Allora, sarete dei nostri? Per informazioni, scriveteci a [email protected]