Locali Storici d'Italia

Locali Storici d'Italia I Locali Storici d’Italia sono un sodalizio culturale che riunisce i 215 più antichi e prestigiosi alberghi, ristoranti, pasticcerie-confetterie-caffè letterari protagonisti della storia d’Italia.
(1)

Piccolo capolavoro liberty, con gran parte di boiserie originale in noce tropicale intagliato, con motivi floreali, mono...
07/01/2020

Piccolo capolavoro liberty, con gran parte di boiserie originale in noce tropicale intagliato, con motivi floreali, monogramma e orologio, tavolini in marmo e ferro battuto, attrezzature d’epoca. Anche l’insegna è originale ridipinta. Il bar caffè pasticceria Grigolon è un punto di riferimento della città, fu prima sede ufficiosa del Club Alpino Italiano a Mondovì e qui venne creato il Rakikò, l’amaro di Mondovì. Nato “Confetteria, Liquoreria Comino”, dal nome del fondatore, come si usava un tempo ha preso poi il nome della famiglia che lo guida da due generazioni. Squisiti dolci della tradizione, tra paste di meliga e Monregalesi al rhum.

A little masterpiece of the Liberty style, with most of its original panelling in carved tropical walnut with floral motifs, monogram and clock, marble and wrought-iron tables and period fittings. Even the sign, now restored, is original. A centre of city life, it was the first unofficial headquarters of the Club Alpino Italiano in Mondovì and it was here that the city’s Rakikò bitters were first created. Initially named after its founder as the “Confetteria, Liquoreria Comino”, as was then the custom, it later took the name of the family which has now been running it for two generations. Exquisite traditional sweets include sorghum pastries and rum Monregalesi.

dal 1912

#localistoriciditalia #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #luxurytravels #art

03/01/2020

Lussuoso simbolo classico della più raffinata ospitalità torinese, il Grand Hotel Sitea nacque nell’edificio d’inizio Novecento di proprietà della Società Italiana Terme e Alberghi, da cui prese il nome. Ha contribuito a far conoscere e diffondere il jazz in Italia: ospitò, infatti, Louis Armstrong con la sua band nel 1935, per alcune session memorabili al Teatro Chiarella che fecero tuonare il “Minculpop” fascista e videro nascere i primi bagarini; ha visto scendere il duca di Genova e la duchessa di Pistoia, la Callas, Di Stefano, Gillespie, Ray Charles, ma anche presidenti della Repubblica e ministri come Pertini e Andreotti.

A symbol of the most sophisticated luxury in Turin, the early twentieth-century building was originally that of the Società Italiana Terme e Alberghi, from which it took its name. It helped introduce jazz to Italy and indeed one guest was Louis Armstrong who, in 1935, played some memorable sessions at the Teatro Chiarella with his band, enraging the Fascist Ministry of Popular Culture, and giving rise to the first ticket touts. The Duke of Genoa and the Duchess of Pistoia stopped off here, as did Callas, Di Stefano, Gillespie and Ray Charles, as well as presidents of the Republic and ministers like Pertini and Andreotti.

www.grandhotelsitea.it
dal 1925

#localistoriciditalia #historichotels #historicrestaurants #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #aperitivo #luxuryhotels #fooditaly #luxurytravels #visiting #archilovers #torino

L'Hotel La Calcina - Venice è deliziosa testimone delle ottocentesche locande veneziane, nel 1877 ospitò per tre mesi Jo...
29/12/2019

L'Hotel La Calcina - Venice è deliziosa testimone delle ottocentesche locande veneziane, nel 1877 ospitò per tre mesi John Ruskin, autore di “The stones of Venice”; lo scrittore Alain Buisine, in “Ciels de Tiepolo” racconta un suo risveglio qui e cita un altro ospite, il poeta Henri de Régnier; ha ispirato il saggista Philippe Sollers per trent’anni. Famoso anche il suo Caffè La Calcina – divenuto poi “Vapore” e “Cucciolo” – che fu cenacolo di artisti “scapigliati” tra cui Francesco Maria Piave, librettista di Verdi; la poetessa Marie de Régnier, amata da D’Annunzio, vi è fotografata nel 1909 con lo scrittore Jean-Louis Vaudoyer.

A charming example of nineteenth-century Venetian inns, for three months in 1877 it was home to John Ruskin, author of "The Stones of Venice". In his "Ciels de Tiepolo", writer Alain Buisine tells of how he woke up here and mentions another guest, poet Henri de Régnier. It inspired the writer Philippe Sollers for thirty years. The Café La Calcina – later ‘Vapore’ and ‘Cucciolo’ – is also famous as the meeting place of ‘scapigliati’ artists including Francesco Maria Piave, Verdi’s librettist. Poet Marie de Régnier, who was loved by D’Annunzio, was photographed here in 1909 with writer Jean-Louis Vaudoyer.

www.lacalcina.com
dal 1850

#localistoriciditalia #historichotels #historicrestaurants #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #aperitivo #luxuryhotels #fooditaly #luxurytravels #architecture #art #venice

Liberty aggraziato, con solide linee ancora ottocentesche, tutto originale: bancone, marmi, vetrine, pavimenti, volte, l...
25/12/2019

Liberty aggraziato, con solide linee ancora ottocentesche, tutto originale: bancone, marmi, vetrine, pavimenti, volte, l'antica impastatrice e la cassa. Bontempelli, insegnante al Regio Ginnasio, consumava qui i suoi ozi letterari nel 1904. Re Vittorio Emanuele III fece visita nel 1923. Il poeta Pastonchi e lo scrittore Selvaneschi vi sfogavano la golosità. Il principe Umberto di Savoia sostava prima di appuntamenti galanti. Mario Soldati passò nel 1957, quando girava "Viaggio nella valle del Po". La Barbero cioccolato è depositaria della dolce tradizione, con i Baci di Cherasco, praline, gianduiotti, tartufi, damine, dragées.

A graceful Liberty style with solid, still nineteenth-century lines, all original: counter, marbles, windows, floors, vaults, and even the antique dough kneader and cash till. Bontempelli, a teacher at the Regio Ginnasio, used to enjoy his literary leisure hours here in 1904. King Vittorio Emanuele III visited in 1923. Prince Umberto of Savoy would pop in on his way to his amorous encounters. Mario Soldati came by in n1957 while filming his "Viaggio nella Valle del Po". A repository of long pastry traditions, with the Baci di Cherasco, pralines, gianduiotti, tartufi, damine and dragées.
www.pasticceriabarbero.com
dal 1881

#localistoriciditalia #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #archilovers #cherasco #cuneo #bacidicherasco

È splendido. Quand'era roccaforte del Risorgimento, vi sostavano D’Azeglio, Cavour, Lamarmora, Rattazzi, Giolitti. Qui C...
22/12/2019

È splendido. Quand'era roccaforte del Risorgimento, vi sostavano D’Azeglio, Cavour, Lamarmora, Rattazzi, Giolitti. Qui Crispi convinse la Sinistra a intervenire in Africa. Alessandro Dumas gustò al Caffè San Carlo il suo primo “bicerin”. L’ammiraglio Cigni e il Duca degli Abruzzi vi concepirono la spedizione nell’Artide del 1899 con la Stella Polare. Facevano sosta culturale Einaudi, Croce, De Amicis, Casorati, Gobetti, Medardo Rosso e Bontempelli. Gramsci, per anni, scrisse ogni sera a tavolino le critiche teatrali per l’Avanti! ed ebbe l’idea di fondare “L’Ordine Nuovo”.

A splendid café, this bastion of the Risorgimento was the place of D’Azeglio, Cavour, Lamarmora, Rattazzi, and Giolitti. Here Crispi convinced the Left to intervene in Africa, and Gramsci decided to set up ‘L’Ordine Nuovo’. Here Alexandre Dumas enjoyed his first ‘bicerin’, and Admiral Cigni and the Duke of the Abruzzi planned the 1899 Arctic expedition with the Stella Polare. Einaudi, Croce, De Amicis, Casorati, Gobetti, Medardo Rosso and Bontempelli all made this their cultural meeting place. For years Gramsci would sit at the table and write play reviews for Avanti! and here he decided to found "L’Ordine Nuovo".

www.sancarlocaffe.it
dal 1822

#localistoriciditalia #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #aperitivo #fooditaly #luxurytravels #visiting #archilovers #torino

L' @helvetiabristolfirenze - Starhotels Collezione è stato amato da D’Annunzio e de Chirico; Pirandello e Enrico Fermi p...
18/12/2019

L' @helvetiabristolfirenze - Starhotels Collezione è stato amato da D’Annunzio e de Chirico; Pirandello e Enrico Fermi passavano ore di meditazione nel suo splendido giardino d’inverno, dove ancora oggi si ammira uno stupendo soffitto a vetro in stile Liberty.

D’Annunzio and de Chirico loved it, and Pirandello and Enrico Fermi would spend hours meditating in the splendid winter garden, where a stunning Liberty-style glass ceiling can still be admired.

www.hotelhelvetiabristol.com
dal 1800

#localistoriciditalia #historichotels #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #aperitivo #luxuryhotels #luxurytravels #instagood #instapassport #visiting #archilovers #architecture #art #firenze

Creato da Antonino Ercolano, che rinunciò a diventare prete ma mantenne tutta la vita il soprannome di “parrucchiano” (p...
15/12/2019

Creato da Antonino Ercolano, che rinunciò a diventare prete ma mantenne tutta la vita il soprannome di “parrucchiano” (parroco), è un monumento della gloriosa stagione turistica d'inizio Novecento. Il ristorante Il Parrucchiano A Sorrento è unico, con la maestosa sala a piano terra che ricorda un è castello e la scalinata che conduce al grande giardino d’inverno, immerso a sua volta in un giardino di aranci, limoni, palme, rododendri, glicini e rose. Depositario di antiche ricette della pen*sola sorrentina, ha ospitato il Principe di Piemonte, Primo Carnera e Joe Louis, Anthony Quinn e Gina Lollobrigida.

Created by Antonino Ercolano, who abandoned his vocation to become a priest but kept his nickname “parrucchiano” (parish priest) for the rest of his life, it is a monument to the glory days of tourism in the early twentieth century. The custodian of ancient Sorrento recipes, it has given hospitality to the Prince of Piedmont, Primo Carnera and Joe Louis, Anthony Quinn and Gina Lollobrigida.

www.parrucchiano.com
dal 1868
#historicaffe #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #luxurytravels #sorrento

Incastonata nella piazzetta all'ombra del bellissimo Duomo, conserva stile, arredi e persino la facciata in marmo d'iniz...
10/12/2019

Incastonata nella piazzetta all'ombra del bellissimo Duomo, conserva stile, arredi e persino la facciata in marmo d'inizio Novecento.
La Pasticceria Pansa Amalfi tramanda da due secoli la più verace tradizione dolciaria amalfitana delle zeppole S. Giuseppe, susamielli, roccocò, casatielli, dolci coi "diavolini", mustaccioli e sfogliatelle. Peccati di gola che catturarono Ibsen, Wagner, e Longfellow.
www.pasticceriapansa.it
dal 1830

#localistoriciditalia #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #amalfi

Ristrutturato e ampliato rispetto all'originale Ottocentesco, la pasticceria bar Abrate presenta arredi e vetrine degli ...
07/12/2019

Ristrutturato e ampliato rispetto all'originale Ottocentesco, la pasticceria bar Abrate presenta arredi e vetrine degli anni Venti e Trenta del Novecento e cimeli e suppellettili d'epoca. Ai tempi dei Savoia era fornitore ufficiale delle colazioni per i Principi che si formavano alla "Scuola Regia di Cavalleria", servite su un vassoio d'argento. La sua squisita tradizione pasticcera e confettiera ha addolcito i grandi in tournée al Teatro Regio, come Puccini, Rossini, e Tamagno, e i grandi del Regno d'Italia , tra cui La Marmora, Ricasoli, Rattazzi e Menabrea.
dal 1866

#localistoriciditalia #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #torino

Lussuoso complesso liberty sul mare, era il mitico Kursaal, primo casinò in Italia nel 1902. Nel 1914, fu il set di uno ...
03/12/2019

Lussuoso complesso liberty sul mare, era il mitico Kursaal, primo casinò in Italia nel 1902. Nel 1914, fu il set di uno dei primi film in esterno "Battesimo di nave". Nel 1917, fu sede del Convegno di Rapallo, col quale Italia e alleati cercarono una strategia dopo la disfatta di Caporetto: nacque il Consiglio supremo della Guerra che si riunì poi a Versailles con gli Stati Uniti. Tanti gli ospiti illustri all'@excelsiorpalacehotelrapallo tra cui: Eleonora Duse, il Duca di Windsor e Wally Simpson, Re Farouk, Rita Hayworth, Hemingway e Guglielmo Marconi.
www.excelsiorpalace.it
Dal 1901

#localistoriciditalia #historichotels #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #luxuryhotels #fooditaly #luxurytravels #rapallo

Il "caffè concerto" in Italia è nato al Caffè Pasticceria Balzola, intorno al 1920 esibendo artisti del calibro di Tito ...
27/11/2019

Il "caffè concerto" in Italia è nato al Caffè Pasticceria Balzola, intorno al 1920 esibendo artisti del calibro di Tito Schipa e Beniamino Gigli. Maksim Gor'kij sedeva a tavolino nella sala Settecento veneziano incontrando le "menti" della colonia inglese di Alassio.Le raffinatezze create da Rinaldo Balzola, che aveva imparato l'arte da Gustavo Pfatisch a Torino ed era divenuto nel 1929 capo-pasticcere della Real Casa Savoia, attirarono persino D'annunzio e la Duse. Squisiti i "Baci di Alassio" brevettati nel 1919.
www.balzola1902.com
dal 1902

#localistoriciditalia #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #aperitivo #fooditaly #luxurytravels #alassio #bacidialassio

Amatissimo locale di letterati, artisti e politici e monumento della vera pizza, nato a inizio Ottocento come "Le stanze...
22/11/2019

Amatissimo locale di letterati, artisti e politici e monumento della vera pizza, nato a inizio Ottocento come "Le stanze di Piazza Carità", ha visto le frequentazioni del ministro-filosofo Francesco De Santis, del Presidente della Repubblica Alcide De Gasperi, dello scrittore Giuseppe Marotta. Il @ristorantepizzeriamattozzi è stato fondatore nel 1984 dell'"Associazione verace pizza napoletana", per la tutela e promozione della più vera e golosa tradizione napoletana nel mondo.
www.ristorantemattozzi.it
dal 1833

#localistoriciditalia #historicrestaurants #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #napoli #realpizza #pizza

L'ultimo crotto di Como, testimone di una tradizione secolare che utilizzava le cavità naturali nelle montagne per conse...
18/11/2019

L'ultimo crotto di Como, testimone di una tradizione secolare che utilizzava le cavità naturali nelle montagne per conservare cibi e vini. Nel settecento il Crotto del Sergente - Antica Osteria era anche abitazione; nel 1880 divenne osteria e campo da bocce.
Immerso tra alberi secolari, conserva la grande volta originale di roccia rivestita di mattoni, la ghiacciaia, il portone ottocentesco con incastonate monete d'epoca.
La cucina è quella del territorio, rivisitata con stile.
www.crottodelsergente.it
dal 1880

#localistoriciditalia #historicrestaurants #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #luxurytravels #como

Tutta la nostra solidarietà ai locali storici veneziani per questo momento difficilissimo..
14/11/2019

Tutta la nostra solidarietà ai locali storici veneziani per questo momento difficilissimo..

12/11/2019

Quando il @grand.cafe.lugano era Ristorante Biaggi, Giuseppe Mazzini complottò qui contro Carlo Alberto e forse vi fondò la "Giovine Italia"; Carlo Cattaneo vi trovò rifugio dopo l'insurrezione di Milano. Divenuto Ristorante Bianchi nel marzo del 1945, il barone Parrilli, nella sala Cenacolo, convinse il colonnello Dollmann a far arrendere le SS agli americani, evitando che si ritirassero dall'Italia con la terribile operazione "Terra bruciata". Salotto elegante della città, ha ospitato il principe Vittorio Emanuele , L'Aga Khan, Clark Gable e Sofia Loren.
www.grand-cafe-lugano.ch
dal 1803

#localistoriciditalia #historicrestaurants #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #aperitivo #fooditaly #luxurytravels #visiting #archilovers #lugano #svizzera

Il Ristorante @umberto.it è tempio della pizza e delle ricette napoletane. Il genio matematico Renato Caccioppoli, nipot...
10/11/2019

Il Ristorante @umberto.it è tempio della pizza e delle ricette napoletane. Il genio matematico Renato Caccioppoli, nipote di Bakunin, riuniva a tavola i più bei cervelli dell'Istituto matematico napoletano, come Cafiero, Greco e Stampacchia. I suoi sapori hanno conquistato l'imperatore del Giappone Akio Hito, Kennedy, Anthony Quinn.
www.umberto.it
dal 1916

#localistoriciditalia #historicrestaurants #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #fooditaly #luxurytravels #pizza #napoli

Il Caffè Tommaseo è alla moda dei Caffè viennesi, ricco di stucchi e orpelli, con specchiere arrivate dal Belgio negli a...
05/11/2019

Il Caffè Tommaseo è alla moda dei Caffè viennesi, ricco di stucchi e orpelli, con specchiere arrivate dal Belgio negli anni '30, tavolini in marmo e ghisa.
La coscienza nazionale batteva qui tra il 1836 e il '46 con Orlandini, Madonizza, Valussi, Dall'Ongaro, menti del settimanale letterario "La Favilla", e qui si levò nel 1848 il primo grido "Viva l'Italia". Lo amarono il poeta Besenghi degli Ughi, Svevo e Joyce, Stuparich, Quarantotti Gambini e Saba. Dal 1954, è tutelato come monumento storico e artistico.
www.caffetommaseo.it
dal 1830

#localistoriciditalia #historicaffe #historicpastryshop #historiclocation #historicplaces #italiadascoprire #italiadelgusto #storiaitaliana #style #travel #beauty #lifestyle #amazingplaces #aperitivo #fooditaly #luxurytravels #archilovers #architecture #art #trieste

Indirizzo

Milan

Telefono

+3902653109

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Locali Storici d'Italia pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Locali Storici d'Italia:

Video

Digitare

Alberghi nelle vicinanze


Altro Hotel/alloggio Milan

Vedi Tutte