Mister House

Mister House MisterHouse è un network che attraverso le agenzie affiliate ( http://www.misterhouse.it/agenzie/) propone servizi immobiliari con il supporto di agenti professionali e preparati.
(1)

LAVORARE DA CASA, ECCO COME COMBATTERE LA CONNESSIONE LENTATutte le persone, a causa del Virus, hanno imparato a gestirs...
04/04/2020

LAVORARE DA CASA, ECCO COME COMBATTERE LA CONNESSIONE LENTA

Tutte le persone, a causa del Virus, hanno imparato a gestirsi al meglio per attuare lo Smart Working. Il lavoro da casa, prezioso come non mai nella società dei digitonativi, lo diventa ancor di più in questo periodo di emergenza. Combattere e sconfiggere la connessione lenta è stato il pensiero di tutti gli italiani che lavoravano e lavorano da casa. Esistono delle tecniche per risolvere questo problema, che spesso mette in difficoltà l’attività lavorativa. Partiamo dalle basi: non posizionarsi troppo lontani dal router, perché il segnale potrebbe risentirne. Effettuare a cadenza settimanale dei test ‘velocità’ per la propria connessione, che si trovano facilmente su internet, per monitorarne appunto la velocità. Attenzione a non posizionare il router vicino ad altri elettrodomestici, perché potrebbe infierire e la qualità del segnale ne risentirebbe. Infine, per beneficiare di una migliore ed efficiente connessione, agganciare il cavo Lan, che permetterà di avere delle prestazioni migliori ed organizzare al meglio lo Smart Working.

STARE A CASA RISCOPRENDO L’INTERESSE PER LA LETTURALa casa è stato da sempre la nostra miglior alleata, regno dei nostri...
29/03/2020

STARE A CASA RISCOPRENDO L’INTERESSE PER LA LETTURA

La casa è stato da sempre la nostra miglior alleata, regno dei nostri più forti sentimenti: il posto dove trascorriamo gran parte del nostro tempo. Ed in questo periodo, questo tempo è aumentato vertiginosamente, a causa dell’emergenza Coronavirus. Uno scherzo terribile della natura che costringe milioni di italiani a stare a casa. Riscoprire il piacere di vivere 24 ore su 24 tra le mura della propria casa però può anche far emergere aspetti positivi. Abbiamo parlato settimana scorsa del piacere di vivere con i propri amici a 4 zampe, parliamo questa settimana della riscoperta della lettura. Quale migliore occasione, infatti, per liberare la mente da pensieri negativi, sedersi sul divano di casa e godersi la lettura di interessanti libri? Moltissimi italiani lo stanno già facendo: hanno rispolverato il libro del proprio autore preferito che avevano dimenticato, persi tra i mille impegni quotidiani che sfociavano anche nel fine settimana. Chi sul divano, chi in giardino, chi sul balcone godendosi i raggi di sole che toccano menti e corpi, sfogliando le pagine di un romanzo, di un raccolta di poesie. Tutto ciò che riesce a far distrarre la mente ma non solo: tenerla anche occupata con i migliaia di aspetti costruttivi, dal punto di vista culturale, che un libro riesce a trasmettere. Leggere da soli ma anche insieme al proprio figlio piccolo, trasmettendogli la passione per l’autore che più si predilige o scoprendone altri che mai e poi mai avremmo pensato di leggere. Insomma, stare a casa porta in auge aspetti positivi: viverli, è un passo verso la serenità interiore che un Virus vuol portarci via.

MUTUI E SURROGHE: PIU’ 30% LE RICHIESTE DEL MESE DI FEBBRAIOIl mese di febbraio si è chiuso con un più 30% per quanto ri...
28/03/2020

MUTUI E SURROGHE: PIU’ 30% LE RICHIESTE DEL MESE DI FEBBRAIO

Il mese di febbraio si è chiuso con un più 30% per quanto riguarda le richieste di mutuo e surroghe, per quanto riguarda la Lombardia. L’emergenza Coronavirus ha certamente messo in ginocchio numerose attività produttive provocato un forte rallentamento dell’economia, ma dai dati del mese di febbraio emerge un segno più abbastanza importante per quanto riguarda i mutui. Che hanno avuto una sospensione voluta dal Governo col il benestare di tante famiglie e tanti cittadini, ma per quanto riguarda le richieste, sono aumentate nel mese di febbraio. Rispetto, ad altri prestiti che invece hanno avuto un brusco stop sin dai primi giorni di febbraio. Un segnale significativo per il mercato immobiliare che troverà ben presto risposte agli interrogativi posti dall’emergenza Coronavirus. Significativo perché mostra un interesse sempre molto vivo per la casa, soluzione da sempre primaria ed ideale per tantissime persone. Per dare man forte al settore mutuo, la sospensione dei prestiti per acquistare casa da parte del Governo ha dato sicuramente un sospiro di sollievo a tutti coloro che hanno già chiesto il finanziamento. Certamente sarà interessante capire cosa ci diranno i dati di marzo, che arriveranno nel pieno dell’emergenza Coronavirus. Ciò che appare inconfutabile è che l’emergenza non potrà distruggere il desiderio di investire eventuali risparmi in ciò che di più autentico non c’è: l’acquisto di una casa.

IL SERVIZIO DI VIDEOCONSULENZA DI MISTER HOUSEVuoi ricevere tutte le informazioni sul tuo immobile ideale tramite consul...
23/03/2020

IL SERVIZIO DI VIDEOCONSULENZA DI MISTER HOUSE

Vuoi ricevere tutte le informazioni sul tuo immobile ideale tramite consulenza video? Ecco tre semplici passaggi:

- Scrivici tramite mail all'indirizzo [email protected]
- Comunicaci le tue disponibilità (giorno e orario)
- Scegli lo strumento dove poter incontrare un nostro consulente immobiliare: Google Hangouts - WhatsApp Video - Workplace - Skype

COSA ASPETTI?

RISCOPRIRE IL PIACERE DI STARE A CASA, DAGLI ANIMALI DI COMPAGNIA UN PREZIOSO SUPPORTO MORALEBisogna avere pazienza in q...
22/03/2020

RISCOPRIRE IL PIACERE DI STARE A CASA, DAGLI ANIMALI DI COMPAGNIA UN PREZIOSO SUPPORTO MORALE

Bisogna avere pazienza in questo periodo, l’emergenza Coronavirus ha cambiato per ora le abitudini degli italiani. Che hanno però un’opportunità: riscoprire il piacere di stare a casa, godersi gli affetti e tante abitudini che credevano perse. E possono trovare un affidabile alleato: un cane, per esempio, che invece potrebbe beneficiare della costante compagnia del suo migliore amico, o dei suoi migliori amici. Ha la possibilità di farsi strapazzare di coccole, offrire ancor di più la sua piacevole compagnia, in giardino o sul divano, in cucina negli esperimenti che i suoi migliori amici umani vorranno creare tra i fornelli. I meravigliosi animali da compagnia offriranno certamente il loro supporto morale per una situazione negativa e davvero surreale. Scodinzoleranno molto di più quando vedranno il proprio migliore amico uomo non tornare a casa tardi, ma a propria disposizione h24. Quale pausa migliore nello smart working? Tante coccole e una bella dose di spensieratezza. Le fusa di un gatto e le continue carezze, il ‘dammi la zampa’ di un simpatico cagnolino si abbinano alla voglia di non pensare e di lasciarsi alle spalle, in fretta, questo periodo buio, di tutte le persone che in casa possono godere della compagnia di un animale a quattro zampe.

CORONAVIRUS, VIVI IN CONDOMINIO? ECCO LE INDICAZIONI PER PREVENIRE IL RISCHIO CONTAGIOL’emergenza Coronavirus ha toccato...
21/03/2020

CORONAVIRUS, VIVI IN CONDOMINIO? ECCO LE INDICAZIONI PER PREVENIRE IL RISCHIO CONTAGIO

L’emergenza Coronavirus ha toccato la terza settimana, costringe tutti gli italiani a restare a casa. Coloro che vivono in condominio, devono rispettare alcune regole per prevenire il rischio contagio. In primis, le spedizioni e la consegna di pacchi postali (strettamente necessari) o le lettere: quelle ordinarie si depositano semplicemente nella cassetta. Per pacchi, altre notifiche o raccomandate, invece, corrieri o postini, si accertano della presenza del destinatario (tramite citofono o cellulare) ed effettuano la consegna in un posto precedentemente accordato. L’avviso di ritiro fermo posta è l’altra soluzione. I portieri ed i custodi, opereranno alla stessa maniera, ovviamente con guanti e mascherina. I portieri ed i custodi, inoltre, devono rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro. Per i condomini che presentano un ascensore, invece? Attenzione a non toccare le pareti della cabina e lavarsi bene le mani dopo aver toccato pulsanti e maniglia. Per chi invece deve riparare tubature interne? E’ possibile entrare nelle abitazioni, uno alla volta, con guanti e mascherine, rispettando la distanza di un metro e facendo arieggiare tutti gli ambienti. Ovviamente, è consigliabile attivare interventi che possano essere di prima necessità. E’ altresì consigliabile, inoltre, una lettura dei contatori tramite wifi. Regole anche per l’amministratore di condominio, che può avvalersi della videoconsulenza, ma deve sospendere tutti gli incontri con il suo ‘pubblico’.

LE RICORRENZE DI MISTER HOUSENonostante l'emergenza, vogliamo celebrare due meravigliose ricorrenze:PRIMAVERA 🌻🌷🌳LA GIOR...
21/03/2020

LE RICORRENZE DI MISTER HOUSE

Nonostante l'emergenza, vogliamo celebrare due meravigliose ricorrenze:

PRIMAVERA 🌻🌷🌳
LA GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA ✍️😍

Lo facciamo, con una celebre poesia di Salvatore Quasimodo, intitolata "Specchio".

Mettetevi comodi sul vostro divano di casa e leggete questo storico capolavoro😊

Una guida fondamentale💪Un punto di riferimento 👔 L'asso portante di ogni casa d'Italia 🏠TANTI AUGURI A TUTTI I PAPA'  😍🧔...
19/03/2020

Una guida fondamentale💪
Un punto di riferimento 👔
L'asso portante di ogni casa d'Italia 🏠
TANTI AUGURI A TUTTI I PAPA' 😍🧔👴
dallo staff di Mister House!

RISCOPRIRE IL PIACERE DI STARE A CASA: ECCO LE COSE DA FARE PER AMMAZZARE LA NOIAMILANO. L’emergenza Coronavirus ha trav...
15/03/2020

RISCOPRIRE IL PIACERE DI STARE A CASA: ECCO LE COSE DA FARE PER AMMAZZARE LA NOIA

MILANO. L’emergenza Coronavirus ha travolto ogni rapporto sociale, costringendo tutti gli italiani a stare a casa, ma sicuramente per una giusta causa. Ma il fatto che si possa restare a casa molto di più, potrebbe essere una grande fortuna. Riscoprire il piacere di stare a casa è l’obiettivo degli italiani. Ci sono, in effetti, tante cose da poter fare in questi giorni in cui stare a casa è un obbligo. Innanzitutto, sfruttare gli angoli più comodi della casa per leggere un ottimo libro, o rilassarsi ascoltando della buona musica. Insieme a tutta la famiglia, valorizzando ancor di più tutti gli affetti. O rigodersi i momenti della semplicità con gli inquilini, che siano amici o parenti, sfruttando un audiolibro che per ragioni lavorative non è mai stato usato davvero. Ma anche pensare ad un cambiamento degli assetti del proprio soggiorno, della propria camera da letto. Un motivo in più per ridare nuova linfa alla propria casa. A proposito di cambiamenti, questo potrebbe essere il momento giusto per fare il cosiddetto cambio dell’armadio, così da trovarsi avvantaggiati una volta terminato questo periodo e non ‘consumare’ un sabato o una domenica per fare questa attività. Ma godersi, invece, una giornata al parco insieme ai propri effetti. Una cura ancor più attenta della casa è un’altra soluzione a pomeriggi che potrebbero essere molto noiosi. E la cucina? Sicuramente sarà teatro di continui e chissà anche riusciti esperimenti, concretizzando una ricetta che da tempo è rimasta appesa soltanto all’anta del frigo. Sbizzarritevi in cucina, magari sfruttando anche la compagnia di un amico a 4 zampe, che vi coccolerà in ogni momento e vi renderà l’esperimento molto meno pesante.

STOP AI MUTUI, ECCO COSA POTREBBE PREVEDERE IL NUOVO DECRETOMilano. L’Italia è diventata da qualche giorno zona rossa, c...
14/03/2020

STOP AI MUTUI, ECCO COSA POTREBBE PREVEDERE IL NUOVO DECRETO

Milano. L’Italia è diventata da qualche giorno zona rossa, con lo scopo di combattere ed abbattere il Coronavirus. E all’interno della bozza del nuovo decreto del Governo dovrebbe esserci la sospensione del mutuo: all’inizio questa misura riguardava soltanto la Lombardia, ma le misure restrittive si sono estese in tutta la Nazione. La bozza del nuovo decreto prevede lo stop ai mutui, sia per quanto riguarda la prima casa che per le imprese. Per quest’ultime è previsto lo stop per 12 mesi, con una scadenza che toccherà il termine massimo del 31 dicembre 2020 ed un conseguente allungamento della durata dei piani di ammortamento. Per quanto riguarda i mutui della prima casa, invece, la sospensione delle rate può addirittura sfociare nei 18 mesi, con un budget complessivo, gestito dal Mef, di 25 miioni di Euro. I contribuenti che vorranno delle agevolazioni dovranno rispondere ai seguenti requisiti: l’Isee fino a 30mila Euro e la sospensione dell’attività lavorativa o la riduzione delle ore di lavoro per 30 giorni almeno. Lo stop dovrebbe riguardare anche le bollette di luce e gas: le suddette misure dovrebbero entrare in vigore a distanza di un mese dall’ufficialità del decreto.

🙋‍♀️LE DONNE E LA CASA: UN BINOMIO INDISSOLUBILE. AUGURI ALLA FIGURA GUIDA DI TUTTE LE CASE 🏠Le donne e la casa, un bino...
08/03/2020

🙋‍♀️LE DONNE E LA CASA: UN BINOMIO INDISSOLUBILE. AUGURI ALLA FIGURA GUIDA DI TUTTE LE CASE 🏠

Le donne e la casa, un binomio indissolubile, una storia infinita che riecheggia quotidianamente tra le mura delle nostre abitazioni. Per la donna non saranno mai solo ‘quattro mura’, il rapporto che ella vive con la casa è di profonda empatia. Sin dall’antichità, la donna ha avuto le giuste abilità per guidare, in maniera efficace, la gestione dell’immobile. Una guida che con gli anni è diventato quasi un potere, esercitato insieme al proprio uomo, o in maniera totalitaria nella casa dei propri sogni. L’idea di casa come tappa fondamentale di vita, un punto di riferimento per la propria emotività, dove ricaricare le energie e tirar fuori le forze giuste per affrontare la vita di tutti i giorni. Il cuore della scelta di ogni immobile coincide con la figura della donna, abile a prendersi l’ultima parola, o quantomeno quella che conta in un certo qual modo di più. Nonostante negli ultimi anni sia aumentato il numero di donne ‘lontane’ da casa per via del lavoro, non ha mai perso il suo ruolo. Anzi, lo ha rafforzato, ottimizzando al meglio le ore della giornata in casa. Da sole, con figli, in famiglia o nell’amore più puro: tutto nel regno in cui si sentiranno sempre regine, la casa. In occasione della Festa delle Donne, lo staff di Mister House ha voluto omaggiarle con un articolo che sottolinei ancor di più l’importanza della donna per la casa e per tutti i rapporti che in questa si coltivano e susseguono.

#misterhouse #immobiliare #festadelladonna #8marzo #auguridonne

IL 75% DEGLI ITALIANI HA LA CASA DI PROPRIETÀ: LA CERTEZZA CHE DÀ IL MATTONE IN UN MONDO IN CONTINUA EVOLUZIONEUna perce...
07/03/2020

IL 75% DEGLI ITALIANI HA LA CASA DI PROPRIETÀ: LA CERTEZZA CHE DÀ IL MATTONE IN UN MONDO IN CONTINUA EVOLUZIONE

Una percentuale importante, il 75% degli italiani ha la casa di proprietà, l’80% pensa che il mattone sia una certezza, per investire impiegare i propri capitali. Se non è un pensiero fisso, rimane il primo pensiero: voglio comprare casa. Per soddisfare un bisogno, per raggiungere l’indipendenza economica e sociale o per altri svariati motivi, sempre buoni e giusti per l’acquisto di una casa. Il 75% degli italiani, tra l’ultimo trimestre del 2019 e quello che stiamo vivendo, ha dichiarato una casa di proprietà: nel 2020 questo numero è destinato a salire, toccando quota 80%. Un risultato che sarebbe storico e lo ricondurrebbe a quello degli anni ’90. Il cosiddetto mattone, frutto dei sacrifici degli italiani, ripaga sempre e rappresenta una certezza in un mondo in continua evoluzione, in cui ogni certezza sembra spesso sgretolarsi facilmente. Per quanto riguarda i risparmi o le varie tappe di vita: torniamo sempre a casa, a pensarla, ad immaginarla, a sognarla e concretizzarla ed a volerla vivere a tutti i costi. Coloro che possiedono un immobile di proprietà sono per il 68% cittadini contribuenti e la percentuale tocca il 60% citando persone tra i 35 e i 65 che hanno una casa di proprietà. Sotto i 30 il 7% è proprietario di una casa: questo dato è in leggera crescita e ci fa capire come, in un mondo sempre più dinamico, la certezza resta proprio la casa. Un obiettivo che collega presente e futuro, tempo e risorse.
#misterhouse #immobiliare #casadiproprietà

MERCATO IMMOBILIARE A MILANO E PROVINCIA: SI CONFERMA IL TREND DI COMPRARE PER IL PURO INVESTIMENTOMilano. C’è un trend ...
01/03/2020

MERCATO IMMOBILIARE A MILANO E PROVINCIA: SI CONFERMA IL TREND DI COMPRARE PER IL PURO INVESTIMENTO

Milano. C’è un trend degli ultimi mesi che si sta confermando anche in questi primi 60 giorni de 2020: quello di comprare, a Milano e provincia, per fare un investimento. Ergo: compro casa non sempre perché voglio andarci a vivere, ma anche perché voglio fare un investimento. Quello sul mattone, che oggi, dopo qualche anno di crisi, ha subìto un’impennata sontuosa. Con un dato in più che è riemerso: circa il 20% delle persone che vogliono comprare casa, non pensano soltanto al presente ma so no proiettati al futuro. Numeri confortanti per compratori e venditori di Milano ed hinterland, che sfruttano le potenzialità di un mercato in costante espansione, per gettare le basi in vista di un futuro più redditizio. Questo dato è destinato ad aumentare per tutto il corso del 2020, arrivando a toccare quota 25% a dicembre di quest’anno. Tante famiglie milanesi vogliono investire nel mattone, anche e soprattutto pensando al futuro dei figli. Ma sono anche i figli di padre e madre che vivono in altre zone d’Italia, e che magari si trovano a Milano a studiare o lavorare, ad attirare, in ottica di un investimento immobiliare, i propri genitori. Perché potrà essere quello che stiamo vivendo un periodo roseo per programmare in maniera concreta un futuro redditizio, tramite il mattone.
#misterhouse #immobiliare #casa #trend

UN CANE RENDE LA CASA PIU’ ACCOGLIENTE: LA SCIENZA NON HA DUBBIMilano. Un cane riesce a render la casa più accogliente: ...
29/02/2020

UN CANE RENDE LA CASA PIU’ ACCOGLIENTE: LA SCIENZA NON HA DUBBI

Milano. Un cane riesce a render la casa più accogliente: lo afferma lo studio di un’università di Miami che da anni analizza il rapporto cane-casa. Rendere più accogliente una casa non significa soltanto regalarle un tocco estetico, ma anche migliorarla in termini di ospitalità. Le persone che entrano in casa ed hanno contatti con un cane, tendono, secondo lo studio dell’Università statunitense, a ritornarci nel 90% dei casi. Un dato che mette d’accordo tutti: padroni e nuovi ospiti. Chi non vuole tornare proprio a casa di un amico per fare le coccole al cane, per vederlo scodinzolare quando arriva e per giocarci durante una cena o un pranzo tutti insieme? Un’emozione da vivere in una casa ancora più accogliente grazie alla compagnia e all’affetto di un amico a 4 zampe. E quando i cani ella stessa casa diventano addirittura due o tre, l’effetto accoglienza immobile è direttamente proporzionale. Un motivo in più dunque, per adottare un amico a 4 zampe all’interno della propria casa e grazie a loro, intrattenere in maniera più assidue nuovi rapporti sociali, il cu palcoscenico resta il posto dove trascorriamo più tempo: la casa.
#misterhouse #immobiliare #cani #casa

Indirizzo

Viale Fratelli Casiraghi, 44/46
Sesto San Giovanni
20099

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Mister House pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Mister House:

Alberghi nelle vicinanze


Altro Sesto San Giovanni alberghi

Vedi Tutte