Hotel Arno

Hotel Arno Hotel a due passi dalla stazione centrale di Milano.

Hotel Arno's cover photo
21/02/2015

Hotel Arno's cover photo

luogo da visitare: palazzo reale - Offerte Speciali
14/09/2012
luogo da visitare: palazzo reale - Offerte Speciali

luogo da visitare: palazzo reale - Offerte Speciali

Palazzo Reale è uno dei punti di riferimento dell´Arte a Milano. L´edificio ospita ciclicamente mostre dedicate a molteplici forme espressive, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla videoarte. La storia del Palazzo è indissolubilmente legata a quella del capoluogo lombardo. Sede del governo della città già dal basso Medioevo, rivestì un ruolo politicamente strategico con l´avvento delle signorie dei Torriani, dei Visconti e degli Sforza. Verso la fine del Settecento, l´edificio venne trasformato secondo i canoni neoclassici dall´architetto Giuseppe Piermarini . Da allora fu palazzo di regnanti, da Maria Teresa d´Austria a Napoleone, da Ferdinando I ai Savoia. Illustri artisti celebrarono le glorie di sovrani e imperatori e arricchirono il palazzo di opere d´arte, dipinti e arredi. Nel 1919 Palazzo Reale passò al Demanio di Stato italiano e fu aperto al pubblico. I bombardamenti del 1943 distrussero in parte l´edificio, che solo dopo lunghi lavori di recupero e restauro è stato restituito alla città.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

luogo da visitare: pinacoteca di brera - Offerte Speciali
14/09/2012
luogo da visitare: pinacoteca di brera - Offerte Speciali

luogo da visitare: pinacoteca di brera - Offerte Speciali

Nel museo di fama mondiale i capolavori di Raffaello, Piero della Francesca, Caravaggio e Van Dyck Nella cornice tardo barocca del Palazzo Brera , ha sede l´omonima Pinacoteca . Le collezioni includono diversi dipinti requisiti in età teresiana prima e napoleonica poi. Fra le opere vi sono il celebre Sposalizio della Vergine di Raffaello Sanzio, la Madonna col Bambino di Giovanni Bellini, la Crocifissione di Bramantino e dipinti dei pittori fiamminghi Rubens, Joardens, Van Dyck e Rembrandt. Da chiese milanesi e lombarde sono giunti inoltre affreschi di autori quali Bernardino Luini, Gaudenzio Ferrari, Vincenzo Foppa, Bergognone e Bramantino. Vi sono importanti opere di Correggio, Pietro Longhi, Piazzetta, Tiepolo, Canaletto e Fattori, nonché la Cena in Emmaus di Caravaggio e il Pergolato di Silvestro Lega, acquistati grazie all´Associazione Amici di Brera e dei Musei milanesi. A causa dei pesanti bombardamenti che colpirono Milano nel 1943, Palazzo Brera fu molto danneggiato. La Pinacoteca, con un nuovo allestimento di Pietro Portaluppi, riaprì nel 1950. Negli anni Settanta, Emilio e Maria Jesi donarono al museo alcune opere dei maggiori artisti del primo Novecento, fra cui Boccioni, Braque, Carrà, De Pisis, Marino Marini, Modigliani e Morandi, mentre una parte della collezione di Lamberto ed America Vitali fu affidata al museo nel 2001.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

luogo da visitare: gallerie di piazza scala - Offerte Speciali
14/09/2012
luogo da visitare: gallerie di piazza scala - Offerte Speciali

luogo da visitare: gallerie di piazza scala - Offerte Speciali

In centro, un polo museale dedicato a Ottocento e Novecento Situato nel cuore di Milano, il complesso espositivo Gallerie di Piazza Scala propone un viaggio affascinante nell´arte del XIX e XX secolo. Il polo museale si snoda attraverso quattro edifici storici della città. Palazzo Anguissola e Palazzo Brentani custodiscono i capolavori dell´Ottocento italiano, in particolare lombardo: da Antonio Canova a Umberto Boccioni, passando per Francesco Hayez, Giovanni Boldini e Gaetano Previati.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

luogo da visitare: museo nazionale della scienza e della tecnologia leonardo da vinci. - Offerte Speciali
14/09/2012
luogo da visitare: museo nazionale della scienza e della tecnologia leonardo da vinci. - Offerte Speciali

luogo da visitare: museo nazionale della scienza e della tecnologia leonardo da vinci. - Offerte Speciali

Uno spazio espositivo che documenta ed esplora il rapporto tra uomo e macchina Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia 'Leonardo da Vinci' è il più grande museo scientifico e tecnologico italiano. Il Museo è ubicato in un monastero costruito agli inizi del ´500, nel cuore della città di Milano, non lontano dalla Basilica di Sant´Ambrogio e dall´Università Cattolica del Sacro Cuore . Dei suoi 40.000 mq di estensione, 23.000 sono occupati dalle sezioni espositive. Le collezioni raccontano l´evoluzione scientifica e tecnologica ed esplorano il complesso rapporto uomo-macchina a partire dalla figura di Leonardo da Vinci fino ai giorni nostri. Nel Museo è conservato il sottomarino S-506 Enrico Toti, visitabile anche internamente con l´assistenza di una guida specializzata. Negli anni sono state sviluppate anche 16 aree interattive, correlate alle collezioni permanenti, che permettono ai visitatori di sperimentare la Scienza e comprendere la Tecnologia attraverso l'emozione, il divertimento e agendo in prima persona. Di particolare interesse l´Area Telecomunicazioni, che comprende tre sale interattive dedicate rispettivamente al telegrafo, al telefono e alla televisione. Oggetti storici, aneddoti e testimonianze per conoscere e comprendere i media che hanno cambiato la vita di tutti i giorni. Un luogo della comunicazione, fisico e metaforico, snodo tra tutte le tecnologie presentate e punto di convergenza dei nostri bisogni e desideri.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

luogo da visitare:  l`ultima cena di leonardo da vinci presso santa maria delle grazie - Offerte Speciali
14/09/2012
luogo da visitare: l`ultima cena di leonardo da vinci presso santa maria delle grazie - Offerte Speciali

luogo da visitare: l`ultima cena di leonardo da vinci presso santa maria delle grazie - Offerte Speciali

Il refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie , accanto all´omonima chiesa, conserva uno dei dipinti più celebri al mondo: l´Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Eseguita sulla parete nord della grande sala tra il 1494 e il 1498, durante la signoria di Ludovico il Moro , l´opera fu realizzata da Leonardo a 'secco' anziché con la tecnica 'a fresco' tradizionalmente adottata per le pitture murali. L´esecuzione, le condizioni ambientali e le vicende storiche hanno determinato nel corso dei secoli un grave degrado dell´opera. Nel tempo si sono succeduti numerosi restauri, l´ultimo dei quali, concluso nel 1999 e condotto con sofisticate metodologie scientifiche, ha recuperato le originali stesure di colore e ha rimosso, dove possibile, le ridipinture sovrapposte nei vari interventi. La prenotazione è obbligatoria telefonando allo 02 92800360 (call center attivo da lunedì a sabato dalle ore 8 alle ore 18.30) Per i visitatori interessati al Cenacolo Vinciano, l´Hotel Arno riserva tariffe speciali. Contattateci per ricevere maggiori informazioni.Dal Mercoledi, 23 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

tariffe speciali per museo nazionale della scienza e della tecnologia leonardo da vinci. - Offerte Speciali
30/05/2012
tariffe speciali per museo nazionale della scienza e della tecnologia leonardo da vinci. - Offerte Speciali

tariffe speciali per museo nazionale della scienza e della tecnologia leonardo da vinci. - Offerte Speciali

Uno spazio espositivo che documenta ed esplora il rapporto tra uomo e macchina Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia 'Leonardo da Vinci' è il più grande museo scientifico e tecnologico italiano. Il Museo è ubicato in un monastero costruito agli inizi del ´500, nel cuore della città di Milano, non lontano dalla Basilica di Sant´Ambrogio e dall´Università Cattolica del Sacro Cuore . Dei suoi 40.000 mq di estensione, 23.000 sono occupati dalle sezioni espositive. Le collezioni raccontano l´evoluzione scientifica e tecnologica ed esplorano il complesso rapporto uomo-macchina a partire dalla figura di Leonardo da Vinci fino ai giorni nostri. Nel Museo è conservato il sottomarino S-506 Enrico Toti, visitabile anche internamente con l´assistenza di una guida specializzata. Negli anni sono state sviluppate anche 16 aree interattive, correlate alle collezioni permanenti, che permettono ai visitatori di sperimentare la Scienza e comprendere la Tecnologia attraverso l'emozione, il divertimento e agendo in prima persona. Di particolare interesse l´Area Telecomunicazioni, che comprende tre sale interattive dedicate rispettivamente al telegrafo, al telefono e alla televisione. Oggetti storici, aneddoti e testimonianze per conoscere e comprendere i media che hanno cambiato la vita di tutti i giorni. Un luogo della comunicazione, fisico e metaforico, snodo tra tutte le tecnologie presentate e punto di convergenza dei nostri bisogni e desideri.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

tariffe speciali per visita gallerie di piazza scala - Offerte Speciali
30/05/2012
tariffe speciali per visita gallerie di piazza scala - Offerte Speciali

tariffe speciali per visita gallerie di piazza scala - Offerte Speciali

In centro, un polo museale dedicato a Ottocento e Novecento Situato nel cuore di Milano, il complesso espositivo Gallerie di Piazza Scala propone un viaggio affascinante nell´arte del XIX e XX secolo. Il polo museale si snoda attraverso quattro edifici storici della città. Palazzo Anguissola e Palazzo Brentani custodiscono i capolavori dell´Ottocento italiano, in particolare lombardo: da Antonio Canova a Umberto Boccioni, passando per Francesco Hayez, Giovanni Boldini e Gaetano Previati.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

tariffe speciali per visita pinacoteca di brera - Offerte Speciali
30/05/2012
tariffe speciali per visita pinacoteca di brera - Offerte Speciali

tariffe speciali per visita pinacoteca di brera - Offerte Speciali

Nel museo di fama mondiale i capolavori di Raffaello, Piero della Francesca, Caravaggio e Van Dyck Nella cornice tardo barocca del Palazzo Brera , ha sede l´omonima Pinacoteca . Le collezioni includono diversi dipinti requisiti in età teresiana prima e napoleonica poi. Fra le opere vi sono il celebre Sposalizio della Vergine di Raffaello Sanzio, la Madonna col Bambino di Giovanni Bellini, la Crocifissione di Bramantino e dipinti dei pittori fiamminghi Rubens, Joardens, Van Dyck e Rembrandt. Da chiese milanesi e lombarde sono giunti inoltre affreschi di autori quali Bernardino Luini, Gaudenzio Ferrari, Vincenzo Foppa, Bergognone e Bramantino. Vi sono importanti opere di Correggio, Pietro Longhi, Piazzetta, Tiepolo, Canaletto e Fattori, nonché la Cena in Emmaus di Caravaggio e il Pergolato di Silvestro Lega, acquistati grazie all´Associazione Amici di Brera e dei Musei milanesi. A causa dei pesanti bombardamenti che colpirono Milano nel 1943, Palazzo Brera fu molto danneggiato. La Pinacoteca, con un nuovo allestimento di Pietro Portaluppi, riaprì nel 1950. Negli anni Settanta, Emilio e Maria Jesi donarono al museo alcune opere dei maggiori artisti del primo Novecento, fra cui Boccioni, Braque, Carrà, De Pisis, Marino Marini, Modigliani e Morandi, mentre una parte della collezione di Lamberto ed America Vitali fu affidata al museo nel 2001.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

tariffe speciali per visita palazzo reale - Offerte Speciali
30/05/2012
tariffe speciali per visita palazzo reale - Offerte Speciali

tariffe speciali per visita palazzo reale - Offerte Speciali

Palazzo Reale è uno dei punti di riferimento dell´Arte a Milano. L´edificio ospita ciclicamente mostre dedicate a molteplici forme espressive, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla videoarte. La storia del Palazzo è indissolubilmente legata a quella del capoluogo lombardo. Sede del governo della città già dal basso Medioevo, rivestì un ruolo politicamente strategico con l´avvento delle signorie dei Torriani, dei Visconti e degli Sforza. Verso la fine del Settecento, l´edificio venne trasformato secondo i canoni neoclassici dall´architetto Giuseppe Piermarini . Da allora fu palazzo di regnanti, da Maria Teresa d´Austria a Napoleone, da Ferdinando I ai Savoia. Illustri artisti celebrarono le glorie di sovrani e imperatori e arricchirono il palazzo di opere d´arte, dipinti e arredi. Nel 1919 Palazzo Reale passò al Demanio di Stato italiano e fu aperto al pubblico. I bombardamenti del 1943 distrussero in parte l´edificio, che solo dopo lunghi lavori di recupero e restauro è stato restituito alla città.Dal Mercoledi, 30 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

tariffe speciali per l`ultima cena di leonardo da vinci presso santa maria delle grazie - Offerte Speciali
23/05/2012
tariffe speciali per l`ultima cena di leonardo da vinci presso santa maria delle grazie - Offerte Speciali

tariffe speciali per l`ultima cena di leonardo da vinci presso santa maria delle grazie - Offerte Speciali

Il refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie , accanto all´omonima chiesa, conserva uno dei dipinti più celebri al mondo: l´Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Eseguita sulla parete nord della grande sala tra il 1494 e il 1498, durante la signoria di Ludovico il Moro , l´opera fu realizzata da Leonardo a 'secco' anziché con la tecnica 'a fresco' tradizionalmente adottata per le pitture murali. L´esecuzione, le condizioni ambientali e le vicende storiche hanno determinato nel corso dei secoli un grave degrado dell´opera. Nel tempo si sono succeduti numerosi restauri, l´ultimo dei quali, concluso nel 1999 e condotto con sofisticate metodologie scientifiche, ha recuperato le originali stesure di colore e ha rimosso, dove possibile, le ridipinture sovrapposte nei vari interventi. La prenotazione è obbligatoria telefonando allo 02 92800360 (call center attivo da lunedì a sabato dalle ore 8 alle ore 18.30) Per i visitatori interessati al Cenacolo Vinciano, l´Hotel Arno riserva tariffe speciali. Contattateci per ricevere maggiori informazioni.Dal Mercoledi, 23 Maggio 2012 al Domenica, 31 Dicembre 2017

Foto di Milano
15/10/2011

Foto di Milano

Foto Hotel Arno
15/10/2011

Foto Hotel Arno

Indirizzo

Via Lazzareto, 17
Milan
20124

Telefono

02.6705509

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Hotel Arno pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Hotel Arno:

Digitare

Alberghi nelle vicinanze


Altro Hotel Milan

Vedi Tutte